Sinner eliminato al primo turno da Kukushkin

Finisce al primo turno l’avventura di Jannik Sinner nell’ATP 250 di San Pietroburgo. Lunedì sera il 18enne di Sesto Pusteria è stato eliminato all’esordio dal kazako Mikhail Kukushkin (ATP 57) in due set per 6-3, 7-6(4).

di Manuel Tabarelli | 16 settembre 2019

Il pusterese aveva ricevuto una wild card dagli organizzatori per il tabellone principale di San Pietroburgo. Sinner, numero 127 del mondo, ha giocato in Russia per la settima volta in carriera nel main draw di un torneo del circuito maggiore. L’azzurrino era reduce dall’eliminazione al primo turno degli US Open nei confronti dello svizzero Stan Wawrinka. 

A San Pietroburgo Sinner ha affrontato nel turno inaugurale Mikhail Kukushkin. Il 31enne kazako occupa attualmente la 57° posizione nel ranking mondiale ed è il numero 6 del tabellone. Dopo un ottimo avvio di stagione Kukushkin è calato un po', ma da Wimbledon, dove ha raggiunto gli ottavi di finale, è ritornato ad alti livelli. Oggi Sinner ha giocato alla pari contro il kazako, sprecando però nei momenti decisivi troppe palle break. Già nel primo game il tennista pusterese ha sprecato tre palle break consecutive. Nel quarto gioco Kukushkin ha piazzato il break del 3-1. Sul 4-2 Sinner non è riuscito a sfruttare quattro break point. Dopo 40 minuti di gioco il kazako ha trasformato subito il suo primo set point per il 6-3. 

Il secondo set era equilibrato fino al 6-6. Entrambi giocatori si sono strappati rispettivamente due volte il turno di battuta. Sul 5-4 Sinner ha sprecato però anche un set point. Nel tiebreak Kukushkin ha dimostrato tutta la sua esperienza, chiudendo i giochi dopo un’ora e 39 minuti di gioco sul 7-4 finale. 


Sinner riceve una wild card per le Next Gen ATP Finals

Nel pomeriggio Jannik Sinner ha ricevuto la wild card per le Next Gen ATP Finals, torneo riservato agli 8 migliori giocatori (sette + una wild card) del ranking mondiale nati a partire dal 1998. Appuntamento a Milano dal 5 al 9 novembre. L’azzurrino non dovrà così giocare le qualificazioni ad inizio novembre, ma entrerà direttamente fra i Top 8.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi