Seppi avanzi agli ottavi di New Haven

Mercoledì sera Andreas Seppi ha conquistato gli ottavi di finale dell’ATP Challenger di New Haven, dotato di 162.480 dollari di montepremi. Il 35enne caldarese, che ha avuto un bye all’esordio, si è imposto al secondo turno sullo statunitense Roy Smith per 7-6(3), 6-3.

di Manuel Tabarelli | 04 settembre 2019

L’altoatesino, che la scorsa settimana si è dovuto arrendere al primo turno degli US Open al bulgaro Grigor Dimitrov, è ritornato a New Haven nel circuito ATP Challenger, dal quale mancava da esattamente un anno, quando è stato eliminato nei quarti di finale di Chicago. Seppi, testa di serie numero 1 nel main draw del torneo statunitense (Connecticut), Ha avuto un bye al primo turno. L’attuale numero 77 del mondo ha affrontato stasera il 20enne beniamino locale Roy Smith (ATP 327), che si è imposto all’esordio sul qualificato Felix Corwin in tre set. 

Seppi, che oggi a New Haven ha collezionato la presenza numero 170 nel circuito Challenger, ha rispettato, pur soffrendo nel primo set, il suo ruolo da favorita. La prima frazione di gioco era molto equilibrata fino al 6-6. Seppi ha avuto una palla break sul 3-3, mentre sul 5-6 ha dovuto annullare un set point a Smith. Nel tiebreak l’azzurro si è portato subito sul 5-2, trasformando dopo quasi un ora di gioco la sua seconda palla set per il 7-3. 

Nella seconda frazione di gioco Seppi è scappato immediatamente sul 3-0, spianando così la strada per la conquista del match. Il caldarese ha controllato questo vantaggio, imponendosi poco dopo con il risultato finale di 6-3. 

Negli ottavi di finale il numero 1 Seppi troverà domani, giovedì il vincente del match tra il canadese Peter Polansky (ATP 192) e lo statunitense Evan Zhu (ATP 521).

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi