ITF: Verena Meliss passa agli ottavi di Verbier

Ben sei tennisti altoatesini sono impegnati questa settimana nel circuito ITF. Martedì pomeriggio Verena Meliss ha staccato il biglietto per gli ottavi di finale del 25.000 dollari di Verbier.

di Manuel Tabarelli | 27 agosto 2019

La 22enne caldarese si è imposta in Svizzera al primo turno sulla francese Margot Yerolymos (WTA 349) senza fatica con un doppio 6-2, 6-2. Giovedì la numero 558 del ranking WTA se la vedrà negli ottavi di finale con la vincente del match tra la testa di serie numero 6 svizzera Simona Waltert e Lisa Sabino.

Moritz Trocker e Sebastian Brzezinski erano invece impegnati nel 15.000 dollari di Piombino. Il 19enne Trocker di Fiè, che ha ricevuto una wild card per il main draw del torneo toscano, si è dovuto arrendere al britannico Anton Matusevich (ATP 929) con un doppio 6-1, 6-1. Il bolzanino Brzezinski è invece stato sconfitto al secondo, decisivo turno delle qualificazioni dal connazionale Andres Ciurletti per 6-3, 6-4. Trocker e Brzezinski giocheranno domani nel doppio contro i britannici Matusevich/Harry Meehan.


Domani tocca al trio altoatesino

Domani, mercoledì debutteranno altri tre tennisti locali. Alexander Weis sarà impegnato nel 25.000 dollari di Irpin in Ucraina, dove è stato opposto al canadese David Volfson (ATP 1955), giocatore proveniente dalle qualificazioni. Nel doppio il 22enne bolzanino è invece stato battuto già oggi al primo turno. Weis e lo spagnolo Jose Vidal Azorin, con il quale ha raggiunto la scorsa settimana la semifinale di Helsinki, sono stati superati dalla coppia russa Ivan Davydov/Boris Pokotilov nel supertiebreak con il punteggio di 7-5, 6-7(1), 8-10.

Georg Winkler di Fiè, attuale numero 1174 delle classifiche mondiali, troverà nel 15.000 dollari di Tabarka la wild card tunisina Anis Ghorbel. All’esordio nel doppio Winkler ed il suo compagno nel TC Rungg, Paolo Dagnino, sono stati eliminati oggi pomeriggio da Aziz Ouakaa (TUN)/Marco Saffratti (ARG) per 6-4, 2-6, 10-3. 

Manfred Fellin (ATP 1178) esordirà invece domani a Horgen in Svizzera. Il brissinese è stato fortunato al sorteggio: l’avversario al primo turno è l’azzurro Alessandro Dragoni, proveniente dalle qualificazioni.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi