US Open: Seppi trova all’esordio Dimitrov

Dopo l’eliminazione al primo turno del torneo di Winston-Salem, Andreas Seppi guarda già al prossimo importantissimo impegno stagionale. Il 35enne caldarese giocherà infatti da lunedì nel tabellone principale dell’ultimo Grand Slam dell’anno, gli US Open. L’azzurro affronterà a New York all’esordio il bulgaro Grigor Dimitrov (ATP 78).

di Manuel Tabarelli | 22 agosto 2019

Nella Grande Mela Seppi disputerà il suo 59° Slam, il 58° di fila da Wimbledon 2005. L’altoatesino vanta un bilancio equilibratissimo, con 58 vittorie e 58 sconfitte nei 116 singolari disputati. Quest’anno Seppi partecipa già per la 16° volta consecutiva agli US Open. Il suo miglior risultato sono tre ottavi di finale, raggiunti nel 2008, 2013 e 2015. L’anno scorso, l’azzurro è stato invece eliminato al secondo turno dopo 3:47 ore di gioco in cinque set tiratissimi dal numero 28 del mondo, il canadese Denis Shapovalov.

Quest’anno a Flushing Meadows Seppi trova subito all’esordio la 28enne stella bulgara Grigor Dimitrov. L’azzurro è attualmente il numero 77 del mondo, Dimitrov il numero 78. Il bulgaro due anni fa era però già il numero 3 delle classifiche mondiali. Nessun precedente tra i due tennisti. Il vincente del match Seppi-Dimitrov troverà al secondo turno probabilmente la teste di serie numero 12, il croato Borna Coric.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi