Challenger Aptos: Sinner sfiderà all’esordio Banes

Continua la tournée americana per la stella altoatesina Jannik Sinner, che la prossima settimana giocherà ad Aptos il suo terzo Challenger di fila.

di Manuel Tabarelli | 04 agosto 2019

Il 17enne di Sesto Pusteria sarà al via nel tabellone principale del 81.240 dollari in California, dove affronterà al primo turno l’australiano Maverick Banes (ATP 247). Sinner, che stasera è ancora impegnato nella finale di Lexington contro l’australiano Alex Bolt, giocherà ad Aptos il suo settimo Challenger stagionale. Ben tre volte il pusterese ha raggiunto la finale, a Bergamo si è aggiudicato il titolo, oggi a Lexington potrebbe conquistare il suo secondo titolo Challenger. 

A partire da domani Sinner si concentra poi sul torneo californiano. Il Next Gen azzurro, che questa volta, rispetto a Binghamton e Lexington, non è una testa di serie, troverà al primo turno Maverick Banes. Il 27enne australiano è il numero 247 della classifica mondiale e questa settimana a Lexington è stato eliminato negli ottavi di finale dallo statunitense Alexander Ritschard. Banes non sta vivendo una grande stagione: infatti dal 22 aprile ha appena vinto tre partite e perso ben dieci. 

Sinner, che la prossima settimana entrerà probabilmente tra i Top 160 del mondo, partirà da favorita. Se l’altoatesino dovesse superare Banes, sfiderebbe al secondo turno la testa di serie numero 5 americana Bjorn Fratangelo (ATP 124). Sinner, nel suo match d’esordio, collezionerà la presenza numero 22 nel circuito ATP Challenger. Il pusterese ha un ottimo bilancio di 17:4 vittorie.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi