ITF Bolzano: Rieder e Brzezinski eliminati nelle qualificazioni

Erano ben sei gli altoatesini impegnati nelle qualificazioni del 25.000 dollari ITF Futures „Sparkasse-Alperia Tennis Trophy“ di Bolzano. Neanche uno è però riuscito ad entrare nel tabellone principale.

di Manuel Tabarelli | 30 luglio 2019

Oggi, nel secondo, decisivo turno sono stati eliminati Horst Rieder di Fiè ed il beniamino locale Sebastian Brzezinski. Nel pomeriggio il meranese Nicola Rispoli si è dovuto arrendere al primo turno del tabellone principale.

Ieri erano già usciti nel primo turno delle qualificazioni i gardenesi Patric Prinoth ed Erwin Tröbinger così come il caldarese Jonas Greif e Georg Winkler di Fiè. Oggi è terminata anche la corsa di Horst Rieder e Sebastian Brzezinski. Il 22enne Rieder di Fiè, che all’esordio ha battuto nel derby altoatesino Jonas Greif in due set, si è dovuto arrendere al numero 1 del tabellone, Andrea Guerrieri (ITF 672), in due set per 6-2, 7-5. Rieder nella prima frazione di gioco non ha avuto chance. Nel secondo set era avanti per 5-4, poi Guerrieri ha conquistato tre game di fila, imponendosi dopo un’ora e 35 minuti di gioco con il suo secondo match point per 7-5. 

Niente da fare neanche per Brzezinski. Il bolzanino aveva superato al primo round il suo compagno di squadra di Rungg, Marco De Rossi, con un doppio 6-4, 6-4. Oggi contro Davide Tortora (ITF 1598) è andato subito sotto 5-2. Brzezinski ha accorciato le distanze con un rebreak sul 5-3, poco dopo però Tortora ha chiuso il set sul 6-4. Nella seconda frazione di gioco l’azzurro è scappato subito sul 5-1, affermandosi poi per 6-2. 

Rieder/Brzezinski nel pomeriggio hanno però staccato il biglietto per i quarti di finale del doppio. La coppia altoatesino si è imposta al primo turno su Paolo Dagnino/Marco De Rossi per 6-3, 7-6(8). Nei quarti sfideranno giovedì probabilmente i grandi favoriti della vigilia, Danylo Kalenichenko (UKR)/Denis Yevseyev (KAZ).

I fratelli pusteresi Lorenzo e Marco Di Maro, entrati nel main draw del doppio grazie ad una wild card, si sono dovuti arrendere all’esordio alle teste di serie numero 4 Christian Lindell (SWE)/Manuel Pena Lopez (ARG) con il punteggio di 6-4, 6-1.


Rispoli eliminato nel tabellone principale

Nel pomeriggio erano in programma già le prime sfide del tabellone principale. Finisce subito all’esordio l’avventura di Nicola Rispoli, entrato nel main draw grazie ad una wild card dagli organizzatori. Il meranese è stato superato al primo turno dal connazionale Pietro Rondoni, numero 591 del ranking ATP, in due set per 6-1, 6-4.
Domani, mercoledì esordirà a Bolzano anche Alexander Weis. Il bolzanino se la vedrà all’esordio con il brasiliano Wilson Leite, numero 199 del ranking ITF, che tra l’altro a Bolzano era anche il suo compagno di doppio. Nessun precedente tra i due giocatori, però Weis, quando era ancora in forza del TC Rungg, si è allenato spesso con Leite. Nel doppio Weis/Leite, numeri 2 del seeding, sono invece stati superati oggi pomeriggio a sorpresa dagli argentini Facundo Diaz Acosta/Tomas Martin Etcheverry nel supertiebreak per 3-6, 7-5, 8-10. 

Il numero 1 della „Sparkasse-Alperia Tennis Trophy“, il kazako Denis Yevseyev (ATP 310) si è qualificato per gli ottavi di finale, battendo l’italiano Gabriele Bosio per 6-2, 6-1.
 
 
Sparkasse-Alperia Tennis Trophy - ITF Futures TC Bolzano - 25.000 dollari
 
Qualificazioni
 
2° turno
Andrea Guerrieri (ITA/ITF 672/1) - Horst Rieder (ITA/ITF 1371/9) 6:2, 7:5
Jakob Aichhorn (AUT/ITF 873/2) - Riccardo Di Nocera (ITA/ITF 1285/8) 6:1, 6:3
Giuseppe La Vela (ITA/ITF 1793/WC) - Andrea Borroni (ITA/ITF 1176/7) 6:2, 5:7, 10:7
Davide Tortora (ITA/ITF 1598) - Sebastian Brzezinski (ITA/ITF 1694) 6:4, 6:2
Dominik Recek (CZE/ITF 1135/5) - Manuel Mazza (ITA/ITF 1763/6) 0:6, 6:4, 10:6
Paolo Dagnino (ITA/ITF 1150/6) - Nicolò Inserra (ITA/ITF 1514/11) 3:6, 6:3, 10:4
 
 
Tabellone principale
 
1° turno
Denis Yevseyev (KAZ/ATP 310/1) - Gabriele Bosio (ITA/ITF 1107/WC) 6:2, 6:1
Federico Arnaboldi (ITA/ITF 3051/WC) - Stefano Baldoni (ITA/ATP 657) 6:2, 6:2
Andrea Guerrieri (ITA/ITF 672/Q) - Elmar Ejupovic (GER/ITF 233)
Manuel Pena Lopez (ARG/ATP 596) - Jules Okala (FRA/ATP 540/6)
Daniel Dutra Da Silva (BRA/ATP 500/3) - Giuseppe La Vela (ITA/ITF 1793/Q)
Jakob Aichhorn (AUT/ITF 873/Q) - Dominik Recek (CZE/ITF 1135/Q)
Pietro Rondoni (ITA/ATP 591) - Nicola Rispoli (ITA/Merano/WC) 6:1, 6:4
Paolo Dagnino (ITA/ITF 1150/Q) - Facundo Diaz Acosta (ARG/ATP 563/7)
Christian Lindell (SWE/ATP 574/8) - Gianni Mina (FRA/ITF 1550)
Tomas Martin Etcheverry (ARG/ATP 657) - Danylo Kalenichenko (UKR/ATP 577) 6:0, 7:5
Mick Veldheer (NED/ITF 366) - Nik Razborsek (SLO/ATP 616) 6:3, 6:4
Davide Galoppini (ITA/ITF 188) - Maxime Chazal (FRA/ATP 503/4)
Riccardo Balzerani (ITA/ATP 504/5) - Toby Martin (GBR/ITF 361)
Alexander Weis (ITA/Bolzano/ITF 369/WC) - Wilson Leite (BRA/ITF 199)
Gianluca Di Nicola (ITA/ATP 622) - Davide Tortora (ITA/ITF 1598/Q)
Francesco Forti (ITA/ATP 393/2) - Federico Iannaccone (ITA/ATP 636) 6:1, 6:4

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi