Lunedì inizia il torneo ITF di Bolzano

Lunedì, sui campi in terra battuta del TC Bolzano, prende il via l’ottava edizione del Torneo Futures „Sparkasse-Alperia Trophy 2019“, dotato di 25.000 dollari di montepremi.

di Manuel Tabarelli | 24 luglio 2019

Il grande favorito è il kazako Denis Yevseyev, numero 310 delle classifiche mondiali ATP. Nel tabellone principale ci sarà, grazie ad una wild card, anche il bolzanino Alexander Weis.

La manifestazione è stata presentata mercoledì in Via Martin Knoller dal presidente del circolo bolzanino Paolo Bonvicini e dal direttore del torneo, Roland Sandrin, che è anche vice-presidente della Federazione Italiana Tennis. Erano inoltre presenti il sindaco di Bolzano Renzo Caramaschi, il presidente del Comitato altoatesino della FIT Richard Weißensteiner ed il vice-presidente del CONI locale, Alex Tabarelli. 

Nell’albo d’oro del prestigioso torneo bolzanino potrebbe iscriversi quest’anno per la prima volta un giocatore kazako, perché Denis Yevseyev sarà il numero 1 del tabellone. Il 26enne partirà da grande favorita ed occupa attualmente la 310° posizione nel ranking mondiale. Un altro giocatore dei top 400 iscritti è il serbo Miljan Zekic (ATP 398), numero 2 del seeding. La terza testa di serie è la 19enne promessa russa Alen Avidzba (ATP 404), seguito dall’italiano Francesco Forti. L’azzurro è considerato, assieme a Yevseyev, il favorito per il titolo a Bolzano. 


Alexander Weis nel tabellone principale

Al via nel tabellone principale anche un altoatesino, il bolzanino Alexander Weis, che ha ricevuto una wild card dalla sua società. L’anno scorso a Bolzano il 22enne padrone di casa è stato eliminato al primo turno dal brasiliano Joao Pedro Sorgi in tre set per 5-7, 6-2, 2-6. Gli organizzatori hanno ancora a disposizione due wild card per le qualificazioni. “Queste vogliamo dare a due giocatori locali”, rassicura il direttore del torneo, Roland Sandrin. A chi, verrà deciso domenica sera nel sorteggio. Specialmente Horst Rieder di Fiè ed il brissinese Manfred Fellin sperano di ottenere una wild card. Georg Winkler, anche lui di Fiè, giocherà grazie al suo ranking mondiale le qualificazioni. Numerosi altri altoatesini sperano di poter disputare le qualificazioni.


Entry List tabellone principale Futures “Sparkasse-Alperia Trophy 2019” - TC Bolzano - 25.000 dollari di montepremi

1. Denis Yevseyek (KAZ/ATP 304)
2. Miljan Zekic (SRB/ATP 403)
3. Alen Avidzba (RUS/ATP 416)
4. Francesco Forti (ITA/ATP 418)
5. Luca Giacomini (ITA/ATP 462)
6. Marco Bortolotti (ITA/ATP 477)
7. Kiril Kivattsev (RUS/ATP 487)
8. Daniel Dutra Da Silva (BRA/ATP 498)
9. Maxime Chazal (FRA/ATP 501)
10. Riccardo Balzerani (ITA/ATP 502)
11. Pietro Rondoni (ITA/ATP 525)
12. Jules Okala (FRA/ATP 542)
13. Gianni Mina (FRA/ATP 546)
14. Facundo Diaz Acosta (ARG/ATP 567)
15. Tomas Martin Etcheverry (ARG/ITF 60)
16. Danylo Kalenichenko (UKR/ITF 82)
17. Nik Razborsek (SLO/ITF 87)
18. Christian Lindell (SWE/ITF93)
19. Manuel Pena Lopez (ARG/ITF 96)
20. Alexander Weis (ITA/Bozen/ITF 383) - Wild Card


Tutti i vincitori del torneo Futures ITF di Bolzano

2018
Singolare: Joao Souza (BRA/ATP 380/3) - Tomas Martin Etcheverry (ARG/ATP 876) 7:6(3), 6:4
Doppio: Herman Casanova (ARG)/Gonzalo Escobar (ECU) - Wilson Leite/Bruno Sant’Anna (BRA) 7:5, 6:2

2017
Singolare: Matthias Bachinger (GER/ATP 339/2) - Andrea Basso (ITA/ATP 512) 6:2, 6:4
Doppio: Riccardo Balzerani/Corrado Summaria (ITA) - Federico Maccari/Giovanni Oradini (ITA) 4:6, 7:6(3), 10:6
 
2016
Singolare: Jose Hernandez-Fernandez (DOM/1/ATP 301) - Bastian Malla (CHI/6/ATP 408) 6:4, 6:4
Doppio: Catalin-Ionut Gard/Ruben Gonzales (USA/CHI/1) - Juan Pablo Ficovich/Jose Hernandez-Fernandez (ARG/DOM/4) 6:1, 6:0
 
2015
Singolare: Salvatore Caruso (ITA/ITA 312) - Marco Bortolotti (ITA/ATP 442) 6:3, 6:4
Doppio: Maverick Banes/Bruno Sant'Anna (AUS/BRA) - Omar Giacalone/Pietro Rondoni (ITA) 6:3, 3:6, 10:7
 
2014
Singolare: Guillaume Rufin (FRA/5/ATP 411) - Thomas Holzer (ITA/WC/Caldaro) 6:4, 2:6, 6:2
Doppio: Guillaume Rufin/Maxime Teixeira (FRA) - Thomas Holzer/Patrick Prader (ITA/ Caldaro/Barbiano) 7:6(3), 6:1
 
2013
Singolare: Kyle Edmund (GBR/5/ATP 409) - Gianluca Naso (ITA/3/WC/ATP 293) 6:4, 6:2
Doppio: Antal Van Der Duim/Marc Rath (NED/AUT/4) - Thomas Holzer/Patrick Prader (ITA/Caldaro/Barbiano) 6:4, 7:5
 
2012
Singolare: Nicolas Pastor (ARG/1/ATP 278) - Sandro Ehrat (SUI/8/484) 6:4, 6:3
Doppio: Nicolas Pastor/Matteo Volante (ARG/ITA) - Francesco Borgo/Dane Propoggia (ITA/AUS) 6:2, 3:6, 10:7

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi