-

Coppa delle Province spettacolare: la spunta Rimini su Roma

Nella manifestazione nazionale under 10, il team romagnolo ha avuto la meglio solo al doppio misto di spareggio. Finale combattutissima

di | 22 luglio 2021

La squadra di Rimini

La squadra di Rimini durante la cerimonia di premiazione a chiusura della Coppa delle Province

Sui campi del Centro Federale estivo di Castel di Sangro, è andata in scena una combattutissima edizione della Coppa delle Province numero 16. La storica manifestazione under 10 maschile e femminile ha proposto la finale nazionale con le migliori otto squadre.

La finalissima tra Rimini e Roma, poi, è stata a dir poco avvincente e conferma la rivalità sportiva tra queste due piazze. Se nella finale di due anni fa aveva avuto la meglio Roma, stavolta a trionfare è stato il team romagnolo: 61 63 il risultato nel doppio misto di spareggio.

Il doppio di spareggio che ha consegnato la Coppa a Rimini

Circa 1200 atleti complessivi tra tutte le varie fasi del torneo, sinonimo di sport e sano agonismo, ma anche conoscenza e aggregazione sociale tra bimbi in età evolutiva, seppure in questo difficile periodo di Covid.

Rimini sul gradino più alto del podio, Roma sempre bene, terza piazza per Catania, quarta a Asti/Alessandria, quinta Avellino, sesta Grosseto, settima Bologna, ottava Torino.

Alla squadra torinese è stato assegnato anche il premio Fair play.

Il direttore di gara Germano Di Mauro ha mostrato soddisfazione: "Il nostro settore punta tanto ai ragazzi di questa età, ci investiamo molte delle nostre energie e sappiamo bene quanto sia importante inculcare certi valori già in questa fascia under 10".

Felicissima anche la capitana di Rimini, Federica Cerri: "Corsi e ricorsi storici. Due anni fa la spuntò Roma, ora tocca a noi. Abbiamo voluto fortemente questa coppa, sudandocela fino allo spareggio, cercando di lottare sempre su ogni punto. A Rimini stiamo facendo un buon lavoro da diversi anni, questa Coppa delle Province non è frutto del caso ringrazio anche la mia vice Veronica Vandi e ovviamente super congratulazioni a tutti i ragazzi che stanno crescendo davvero bene!".

Emozionante la cerimonia di chiusura del torneo, in cui tutti i ragazzi partecipanti si sono presentati al microfono e hanno raccolto gli applausi del pubblico. Per poi lasciarsi andare a sorrisi e giochi, come è giusto per bambini under 10, 9 e 8.

La macchina organizzativa ha funzionato dall'inizio alla fine, supportata dalla bellezza e dalla logistica del centro estivo di Castel di Sangro. Qui c'è tutto per fare dell'ottimo tennis, dai campi al clima, dai servizi alberghieri a due passi dagli impianti sportivi alla posizione geografica al centro dell'Italia.

Coppa delle Province 2021: Roma seconda classificata

Coppa delle Province 2021: Catania terza classificata

Coppa delle Province 2021: Asti/Alessandria quarta classificata

Coppa delle Province 2021: Avellino quinta classificata

Coppa delle Province 2021: Grosseto sesta classificata

Coppa delle Province 2021: Bologna settima classificata

Coppa delle Province 2021: Torino ottava classificata

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti