-

Andrea Picchione a un passo dal successo internazionale

Il 23enne tennista aquilano è arrivato sino alla finale del Future Itf di Nules in Spagna, confermando così il suo eccellente stato di forma

di | 23 novembre 2021

Andrea Picchione

Il tennista aquilano fotografato in Spagna dopo la finale di Nules

Andrea Picchione si ferma in finale nel Future Tennis Itf di Nules (Spagna). Detta così, potrebbe essere interpretata come una notizia buona a metà. Invece è comunque da considerare ottima, perché testimonia il grande stato di forma dell'aquilano. A conclusione di un ottimo 2021, in cui l'allievo di Giorgio Galimberti è stato anche capace di centrare i quarti di finale in quattro occasioni, tra cui i 25.000 dollari di montepremi a Bolzano e Lesa (Novara).

Per un soffio, quando mancava davvero poco, Andrea Picchione ha visto svanire il sogno di conquistare il suo primo titolo nel circuito internazionale, per l'esattezza nel 2° Open Caixa Rural, torneo Future (15.000 dollari, terra) spagnolo.

Nel match decisivo ha ceduto 6-1 6-2 allo svizzero Damien Wenger, testa di serie numero 6.

Si tratta della seconda finale in carriera a livello ITF per Picchione, dopo quella raggiunta a Tabarka (Tunisia) nel novembre 2019.

Ripercorriamo il cammino in terra spagnola del 23enne aquilano: 7-5 6-3 sulla wild card locale Nacho Serra Sanchez; nel 2° turno ha superato per 4-6 6-3 4-1 e ritiro l’altro spagnolo Pol Toledo Bague; nei quarti, 6-3 6-2 contro l'altro italiano Lorenzo Bocchi; in semifinale, 6-4 6-2 inflitto allo spagnolo Diego Augusto Barreto Sanchez.

Bravissimo comunque Andrea Picchione, pian piano la vittoria che tanto gli manca si sta concretizzando. Da buon abruzzese, la grinta non gli manca certo.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti