Coppa Belardinelli a Castel di Sangro

Il torneo del Centro Estivo FIT va al Lazio

di COMITATO | 05 agosto 2019

E’ il Lazio la rappresentativa vincitrice della XXI Coppa Mario Belardinelli, competizione a squadre per selezioni regionali riservata ai nati negli anni 2007-2008 che ha visto disputarsi la fase finale nazionale sui campi del Centro Estivo FIT di Castel di Sangro da domenica 28 luglio a venerdì 2 agosto. Il team laziale nell’atto conclusivo ha superato per 4-1 le Marche, rappresentativa che si era imposta lo scorso anno. 

Nella finalina per il 3° posto i giovani della Sicilia hanno invece sconfitto per 4-0 i pari età della Lombardia.

Come da regolamento, sedici le rappresentative che si sono date battaglia per cinque giorni, ovvero Lazio, Campania, Liguria, Marche, Toscana, Veneto, Abruzzo-Molise, Umbria, Sicilia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Emilia Romagna, Puglia, Sardegna e Trento, entrata nelle sedici finaliste avendo superato le qualificazione ai danni di Basilicata, Bolzano, Calabria e Valle D’Aosta. La nuova formula 2019 prevedeva quattro gironi da 4 squadre, con le prime classificate di ogni raggruppamento ad accedere alle semifinali. 

Da lunedì a venerdì sono stati 46 gli incontri disputati per un totale di 322 match, mentre 220 sono stati i giovani atleti impegnati tra qualificazioni e tabellone principale, seguiti da 40 maestri nel ruolo di capitani.

A rappresentare la nostra squadra, arrivata 13esima, i Maestri Cesare Petrecca e Lello di Loreto:

  1. Tambelli Anna              2007   CT Vasto
  2. Colavecchia Lara         2007    AT Campobasso
  3. Mondazzi Alessandro  2007    CT Pescara
  4. Papa Emanuele            2007    TC Bojanodue
  5. Baroni Eleonora           2008    Prati SSD
  6. Paolini Claudio            2008    APD Tennis Academy
  7. Ciaschetti Davide        2008    SGT Sport SSD
  8. De Cesaris Angelo       2008    SGT Sport SSD
  9. Pagliaricci Tommaso   2008    CT Pescara

Bravi ragazzi, che voi possiate avere un bellissimo ricordo di questi giorni!

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi