-

"Città di Firenze": Arca si ferma in semifinale

Luca che si è arreso al più esperto austriaco Martin Legner, testa di serie numero 1. Nell’altra sfida non c’è stata storia con il malesiano Bin Yusuf che ha avuto prevalso sullo spagnolo Enrique Siscar Meseguer

20 luglio 2019

Nella giornata delle semifinali è andata male a Luca Arca  che si è dovuto arrendere al più esperto giocatore austriaco Martin Legner, testa di serie numero 1.  Peccato perché il nostro giocatore conduceva per 2-0 al terzo set e servizio. Ed è stato proprio il servizio a tradire il fresco vincitore dei campionati italiani, che è incappato in una serie di doppi falli che hanno agevolato la rimonta di Legner, che ha inanellato sei giochi consecutivi.
Nell’altra semifinale non c’è stata storia ed il giovane atleta malesiano Bin Yusuf (1995) ha avuto la meglio sullo spagnolo Enrique Siscar Meseguer con il punteggio di 62 62.
Domenica alle 9.30 la finale maschile, vedremo se prevarrà l’esperienza di Legner attuale n. 32 al mondo, ma con best ranking n. 3 e sette partecipazioni alle paralimpiadi, oppure la freschezza e l’entusiasmo del giovane malesiano Mohamad Bin Yusuf.
Le 5 atlete iscritte al tabellone femminile hanno giocato con la formula del torneo round robin (ogni giocatrice incontra tutte le altre) e al termine di tutti gli incontri potrà essere stilata la classifica che determinerà la vincitrice del torneo, con la giocatrice turca Busra Un che sembra essere una spanna sopra le altre.
Al termine degli incontri si terranno le premiazioni ed è prevista la presenza dell’Assessore regionale Stefania Saccardi (diritto alla salute, al welfare e all’integrazione socio sanitaria e sport) e dell’Assessore allo sport del Comune di Firenze Cosimo Guccione.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi