-

Sui campi di Riccione al via il Circuito Slam by Mini

Da venerdì nel club della Riviera Romagnola la prima tappa: coppie da battere Capitani-Cremona nel doppio maschile, D’Ambrogio-La Monaca nel torneo femminile e Farabbi-Piazza nell’Under 16. Tutti i tabelloni e gli orari

di Gianluca Strocchi | 17 settembre 2020

E’ tutto pronto al Padel Club Riccione per la prima tappa del Circuito Slam Padel by Mini 2020, il più importante su scala nazionale che prevede cinque prove ed il Master finale. Si parte venerdì dalla Perla Verde con tutti i big al via e spettacolo assicurato per tre giorni negli impianti del Tennis Club Riccione.

Le coppie da battere saranno Capitani-Cremona nel torneo di doppio maschile, D’Ambrogio-La Monaca in quello femminile e Farabbi-Piazza nell’Under 16.

Nel doppio maschile (25 coppie al via) il tandem numero uno del tabellone, come detto, è quello formato da Simone Cremona e da Marcelo Federico Capitani, freschi campioni italiani outdoor e coppia di grande valore. In particolare Capitani ha raggiunto la posizione n.18 nel ranking mondiale, Cremona è nazionale azzurro, campione europeo 2019. Seconda testa di serie per i romani Michele Bruno e Luca Mezzetti, scudettati nel 2019, numero 3 per Alessandro Tinti ed Emanuele Fanti, seguiti nel seeding nell'ordine da Saverio Palmieri e Daniele Cattaneo, Filippo Scala e Giorgio Negroni, Lorenzo Rossi ed Alessandro Cervellati, fin qui tutti 1.1, a seguire Marco Cassetta e Nicolò Cotto e Lorenzo Di Giovanni e Riccardo Sinicropi.
Notevole interesse anche per la prova di Edoardo Vampa ed Edoardo Berardi, entrambi 2.1, giovane coppia locale di grande valore, che al 1° turno affronta Belotti-Molteni.

In campo femminile (14 coppie al via) spicca la presenza di Sara D’Ambrogio ed Alessia La Monaca (n.1), esperta coppia nel giro della Nazionale e reduci dall’esperienza del World Padel Tour in Sardegna, e di Emily Stellato-Erika Zanchetta, finaliste agli italiani outdoor e nuova coppia emergente del padel tricolore. Al numero 2 del seeding Martina Camorani-Martina Pugliesi, quindi Vilma Macheda-Noemi Claudia Cascella e il duo Carolina Petrelli-Francesca Campigotto.

Nell’Under 16 maschile dietro a Farabbi-Piazza ci sono Noa Bonnefoy-Filippo Albano.

Pecci: "Un torneo di notevole qualità"

Per quanto riguarda gli orari, si parte domani alle 14 su tre campi, su ciascuno dei quali si giocheranno a seguire sei match, con i big che entreranno in scena direttamente al secondo turno. I giudici arbitro della manifestazione sono Walter Naldoni e Luigi Capodagli.

Tabelloni di qualità eccelsa, per la soddisfazione del presidente del Tennis Club Riccione, Moreno Pecci:Siamo soddisfatti di ospitare una tappa così importante e con questa qualità, siamo un club che in ottobre spegne 2 candeline, la nostra programmazione ed i nostri sforzi iniziano ad essere ripagati”. 

Cinque tappe e poi Master Finale dall’11 al 13 dicembre

Come detto quella del Tennis Club Riccione è la prima tappa del Circuito Padel by Mini, dal 28 settembre si giocherà a Roma, nella cornice del Padel Hub Bel Poggio, poi dal 12 ottobre la terza tappa al Pala Padel di Bergamo, mentre il Kendro di Bari ospiterà la quarta tappa dal 26 ottobre e chiusura al GonettaGo di Torino il 23 novembre.

Ciascuna tappa, oltre ad un montepremi consistente per le gare di doppio maschile e doppio femminile, assegnerà punti validi per la Classifica Slam. I migliori 16 giocatori della classifica di doppio maschile, le migliori 8 di quello femminile, i migliori 8 e le migliori 8 Under 16 si sfideranno nel Master Finale in programma dall’11 al 13 dicembre, con sede ancora da definire.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi