-

Wild Card per il Sardegna Open 2020

La FIT assegnerà 11 wild card, tra tabelloni principali e di prequalificazione, per la prima tappa in Italia del World Padel Tour in programma a Cagliari dal 6 al 13 settembre. Il comunicato ufficiale.

10 agosto 2020

Il Sardegna Open 2020 porterà per la prima volta nel nostro Paese una tappa del circuito professionistico del World Padel Tour. Tutti i migliori giocatori del mondo si daranno appuntamento a Cagliari dal 6 al 13 settembre.

 

La Federazione assegnerà un totale di 11 wild card (2 per il main draw maschile, 2 per quello femminile, 4 per il torneo di prequalificazione maschile e 3 per quello femminile).

 

 

Ecco il comunicato ufficiale integrale:

 

Come noto dal 6 al 13 settembre si disputerà a Cagliari una tappa del World Padel Tour.

 

In accordo con la società NSA Gruop organizzatrice della manifestazione, la FIT individuerà tra i propri atleti coloro che sono meritevoli della assegnazione delle wild cards messe a disposizione dal regolamento, nel numero di 2 WC nel main draw e 4 nel torneo di “prequalificazioni” per il tabellone maschile e di 2WC per il main draw e 3 nel torneo di “prequalificazioni” per il tabellone femminile.

 

La FIT individuerà dette wild cards tra coloro che ne faranno richiesta entro le ore 12:00 del 23 agosto p.v. inviando una mail a padel@federtennis.it.

 

Requisiti fondamentali per avanzare la richiesta sono:

 

-essere cittadini italiani ed eleggibili per giocare in una rappresentativa nazionale italiana secondo le norme internazionali,

 

-essere regolarmente tesserato agonista padel da non meno di 3 anni,

 

-non essere sottoposto a provvedimento disciplinare e non aver mai violato i principi della “maglia azzurra”,

 

-non aver mai rinunciato a convocazioni,

 

-aver disputato almeno un campionato italiani a squadre negli ultimi due anni.

 

La FIT individuerà insindacabilmente le wild cards e ne darà comunicazione agli interessati e terrà in considerazione alcuni fattori quali tra gli altri l’esperienza nazionale ed internazionale, la classifica nazionale ed internazionale, la partecipazione alle ultime rappresentative nazionali.

 

Per i suddetti motivi si pregano tutti gli atleti che avanzeranno la domanda di considerare l’elevato livello tecnico dell’evento.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi