-

Il grande padel internazionale a Milano

Emozionante weekend di padel internazionale al City Padel di Milano. Il primo torneo FIP Star è stato un grande successo di pubblico e di spettacolo.

09 ottobre 2019

Atleti provenienti da ogni parte del mondo, Francia, Germania, Argentina, Spagna, Austria e Russia, nonché i migliori prospetti del panorama azzurro, da Michele Bruno a Daniele Cattaneo fino a Simone Cremona, Marcelo Capitani e le tre migliori coppie femminili italiane. Il FIP Star giocato dal 3 al 6 ottobre al City Padel Milano ha rappresentato un fondamentale punto di partenza per il padel internazionale in Italia. Fa parte di una nuova categoria di tornei, promossi dalla Federazione Internazionale di Padel (FIP) dopo l’accordo con il World Padel Tour che renderà unico per la prima volta il ranking mondiale. L’obiettivo è quello di aiutare i migliori giocatori locali ad acquisire ranking internazionale e avvicinarli gradualmente al professionismo.

Nel tabellone maschile è stata la coppia Dominguez-Pationitis Rojas ad aggiudicarsi il titolo, 63 36 62 in finale contro Marcos-Marsan. Ottimi, però, i risultati degli italiani: si sono, infatti, fermati solo ai quarti di finale Simone Cremona, in coppia con Burzi, (62 64 contro Bergeron-Scatena), Michele Bruno, in coppia con Viuda (76 46 64 contro Mouliaa Lopez-Sescun) e Rossi-Palmieri, superati 61 64 dai futuri vincitori del torneo.

Una finale per 3 / 4 italiana, invece, nel tabellone femminile: Chiara Pappacena e Giulia Sussarello si sono arrese 64 16 64 a Carlotta Casali e Noelia Marquez Rite. Fuori in semifinale altre due coppie azzurre, La Monaca-Stellato (36 76 62 contro Pappacena-Sussarello) e Orsi-Tommasi (63 64 contro Marquez Rite-Casali).

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi