-

Sara D'Ambrogio e le ragazze dei Mondiali Juniores

La 35enne pugliese sta girando l’Italia per monitorare l’attività giovanile e scegliere i nomi delle ragazze che saranno convocate per i prossimi mondiali juniores in programma in Spagna.

17 luglio 2019

È nel gruppo delle 15 migliori giocatrici d’Italia con classifica 1.1, ha disputato un’ottima annata in Serie A con la sua Misano Out approdata alle Final Four del Foro Italico ed è in corsa per qualificarsi e giocare il Master finale del Circuito Slam a Milano. Sara D’Ambrogio, però, sta anche mettendo tutta la sua esperienza e conoscenza del gioco a disposizione della Federazione.
In qualità di collaboratrice dell’Istituto Superiore di Formazione Roberto Lombardi, la 35enne pugliese sta girando l’Italia per monitorare l’attività giovanile e scegliere i nomi delle ragazze che saranno convocate per i prossimi mondiali juniores in programma in Spagna. E’ lei, infatti, la selezionatrice della squadra femminile: “Nelle prossime settimane faremo un raduno nazionale, ho già in mente una lista di ragazze da chiamare, vengono dalla Sardegna, dalla Puglia, dall’Emilia Romagna e dal Piemonte”. Il suo è un lavoro che si svolge su più fronti: “Sto andando a vedere di persona molti tornei, ma è allo stesso modo fondamentale l’apporto dei maestri che mi segnalano e mi mandano video di gioco delle ragazze più promettenti”.
Fin qui la sensazione è che anche il livello del padel femminile stia crescendo sempre di più. Partendo dalle più giovani.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi