-

“Racchette rosa”, partenza coi fiocchi in Veneto

Sono state già disputate quattro tappe con l’obiettivo di sviluppare maggiormente il movimento tennistico femminile

07 marzo 2020

E’ iniziato nel migliore dei modi il circuito “Racchette rosa” in Veneto, promosso dalla responsabile Marta Conean per coinvolgere maggiormente il settore femminile all’interno delle manifestazioni agonistiche. E i primi tornei che sono stati giocati hanno dato riscontri positivi sia in termini numerici che di spettacolo sportivo e agonistico. Il circuito è iniziato con la prima tappa all’At Verona dove si sono iscritte in 31. A spuntarla è stata la porta colori di casa Martina Bovolin, che ha avuto la meglio su Silvia Mostacci, proveniente dallo Sporting Club Verona, col punteggio di 40 40. In precedenza Bovolin aveva battuto la numero uno Denise Tressino del Nuovo Tennis Bovolone mentre Mostacci aveva estromesso la numero due Stella Cassino in forza al Ct Bardolino.

La seconda tappa è stata disputata al Tc Davis in provincia di Venezia, dove le protagoniste si sono presentate in 26. Sul gradino più alto del podio è salita la numero uno del tabellone Anna Del Prete, tesserata per il Ct Scaligero, che in finale ha sconfitto la numero tre Alessandra Cordioli per 42 20. Nella parte alta del tabellone Del Prete non ha avuto difficoltà a superare all’esordio Myriam Masiero col punteggio di 42 41 e a seguire Maria Elena Marcuzzo dove invece ha dovuto ricorrere alla terza partita per accedere alla finale: 24 40 10/4 lo score finale. La Cordioli invece ha esordito in un match tutto in salita contro Lisa Saccari vincendo per 14 53 10/0 per poi battere un po’ più agevolmente Chiara Bianca Ferri per 54 42.

La terza tappa ha avuto luogo al Tc Noventa Vicentina dove si è imposta l'atleta del Tc Dueville Anastasija Jevremova in finale su Anna Vissà del Tc Noventa Vicentina senza perdere un set e lasciando solamente 4 games alle avversarie nei 3 turni di gioco. Semifinaliste le due atlete di casa Monica Dotto sconfitta dalla vincitrice ed Elena Amoroso che di un soffio non è riuscita a raggiungere la finale perdendo per 11/9 al tie break del terzo set con la sua compagna di squadra Anna Vissà.

La quarta tappa è andata in scena al Tc Castelfranco: al primo posto si è classificata Maria Elena Marcuzzo, 4.1 del Tc Volpago, brava a superare in finale la 4.5 Angelica Siviero della St Bassano per 40 41; semifinaliste Carmen Calzavara e Chiara Bianca Ferri.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi