-

Quel triangolo piemontese in A2: Torino, Cuneo e Casale nel Girone 1

Sono ben tre le formazioni piemontesi nel Girone 1 del Campionato di Serie A2. Attenzione soprattutto alla Canottieri Casale, che per provare a riprendersi l’A1 si è assicurata anche una ex top 20 al mondo e che ha due giovani molto promettenti. In gara anche Circolo della Stampa Sporting e Country Club Cuneo

04 ottobre 2019

Tre piemontesi su sette, due delle quali scese dalla Serie A1. Significa che, con buona probabilità, le sorti del Girone 1 del prossimo campionato di Serie A2, al via domenica 6 ottobre, si decideranno nel triangolo Torino-Cuneo-Casale Monferrato, nel raggruppamento insieme a Ct Bologna, Ct Palermo, Ct Bari e Ct Eur. La formazione meglio attrezzata pare quella della Canottieri Casale, che per provare a riconquistare un posto nel massimo campionato nazionale ha effettuato ben tre acquisti, assicurandosi addirittura la rumena Mihaela Buzarnescu, oggi numero 104 Wta ma Top 20 nella passata stagione.

Insieme a lei sono entrate nel team anche la bulgara Elitsa Kostova e la venezuelana Andrea Gamiz, pronte ad alternarsi insieme a Deborah Chiesa e Stefania Rubini, confermate dalla scorsa stagione. Nel team anche Giulia Gabba e due ragazze del vivaio fra le più promettenti in Italia: Lisa Pigato, fresca del primo tolto Pro vinto in carriera in Tunisia, e la piemontese Enola Chiesa. Riparte dall’A2 anche il Circolo della Stampa Sporting di Corso Agnelli, nel cuore di Torino. In formazione non c'è più Camilla Rosatello ma si punta forte su Mandy Minella, la greca Papamichail, Stefania Chieppa e le giovani Anna Maria Procacci ed Elisa Andrea Camerano.

Stessa categoria del 2018, invece, per le ragazze del Country Club Cuneo, che dodici mesi fa chiusero al quarto posto ma che furono comunque costrette a salvarsi ai play-out. Qui confermata Jessica Bertoldo nel ruolo di numero 1, con la new entry Greta Schieroni (under 18) a farle da spalla. Completano la formazione Giordano, Giraudo, Prato e l’ex “pro” Nicole Clerico, oggi componente dello staff tecnico del club.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi