-

Toscana protagonista ai campionati italiani giovanili

Cinque titoli conquistati ai Tricolori under: quattro nel femminile e uno nel maschile

di Vezio Trifoni | 15 settembre 2019

La Toscana conquista cinque scudetti giovanili al termine dei campionati italiani junior 2019. Quattro al femminile e uno al maschile. Al titolo conquistato da Noemi Basiletti nell'under 13 femminile disputato sui campi del Ct Lucca e quello under 11 maschile nel doppio grazie alla coppia del Ct Giotto Arezzo composta da Raffaele Ciurnelli e Lorenzo De Vizia, che avevano vinto ad agosto al centro tecnico di Serramazzoni superando in finale la coppia Christian Pizzolante del Ct Taranto e Antonio Marigliano del Tennis Atheneo di Napoli per 6-2 6-4, si aggiungono altri tre titoli sempre al femminile.
Scudetto in singolare per Anna Paradisi (Match Ball Firenze) nell'under 14 e per Beatrice Ricci (Tc Prato) nell'under 16, a segno in singolare e doppio. Anna Paradisi (Match Ball Firenze) conquista il titolo italiano under 14 femminile superando in finale Federica Urgesi per 62 61.

Grande soddisfazione per l'At San Vincenzo che ha ospitato la manifestazione in collaborazione con il Garden Resort. La numero uno del seeding ha sconfitto in finale Federica Urgesi e così può festeggiare un'altro titolo italiano dopo quello under 12 femminile. "Siamo davvero contenti di questa settimana che ci ha resi protagonisti - spiega il presidente dell'At San Vicenzo Andrea Fulceri - la vittoria della toscana Anna Paradisi è il fiore all'occhiello come la presenza della nostra Noemi Basiletti".

Al Tennis Rovereto si sono disputati i campionati italiani di categoria Under 16 femminile: e lo scudetto è stato conquistato da Beatrice Ricci (Tc Prato, 2.6) e numero due del tabellone, che in finale ha sconfitto per 63 60 Giorgia Pedone (2.5), quinta testa di serie. La giocatrice biancazzurra, accompagnata dal maestro Andrea Chiocchini, ha fatto la doppietta tricolore: infatti in coppia con la perugina Matilde Paoletti (2.4) ha vinto anche il titolo in doppio, confermando il loro ruolo di favorite numero uno, superando 62 61 il duo Jennifer Ruggeri (2.4) e Camilla Zanolini (2.4), seconde teste di serie.

"Per la Toscana è un momento positivo e lo dimostrano questi risultati - spiega il vice presidente della Federtennis Toscana Romeo Tanganelli - ho seguito le ragazze durante questo periodo e hanno dimostrato di essere migliorate e di saper soffrire nei momenti difficili. Una bella tripletta in singolare con la ciliegina del doppio under 16 femminile e quello in prospettiva dell'under 11 e il fatto che in singolare i due ragazzi hanno conquistato la finale e la semifinale".

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi