-

A1 donne: Prato raggiunge Lucca in finale. Sarà derby toscano per lo scudetto

Nella semifinale di ritorno di Serie A1 femminile, recuperata oggi, le toscane hanno chiuso subito il discorso con le romane, già travolte nella gara d’andata. Sfida scudetto fratricida a Todi dove l’altra finalista è il Tc Lucca che domenica aveva rischiato grosso contro il Beinasco riuscendo ad imporsi soltanto al doppio di spareggio

06 agosto 2020

Sarà un derby tutto toscano la finale di Serie A1 BMW femminile, in programma il 12 agosto a Todi. Dopo il Tc Lucca, infatti, anche il Tc Prato ha centrato l’obiettivo. La trasferta romana sui campi del Tc Parioli si è rivelata una formalità per il Tc Prato che, forte del 4-0 casalingo dell’andata, ha chiuso subito il discorso con il team pariolino grazie al successo di Lucrezia Stefanini che si è imposta per 60 64 su Greta Arn (2-1 il risultato finale della sfida). Per Prato si tratta della settima finale in otto anni con già 5 scudetti conquistati (complessivamente sono 6 quelli nella storia del club, a segno anche nel 1982).

"Lucrezia è stata brava ad entrare in campo concentrata e a giocare un primo set davvero eccellente contro la Arn che all'andata fece impressione soprattutto per la facilità di gioco - spiega il capitano del Tc Prato Gianluca Rossi - comunque anche la Kucova era in vantaggio con la Di Giuseppe a conferma che sono due giocatrici di cui ci si può fare sempre affidamento. Ora avremo un bel derby con il Ct Lucca. Di fronte le sorelle Pieri, Jessica e Tatiana, e Bianca Turati che ho visto molto cresciuta dopo il periodo in America. Noi saremo al completo con Martina Trevisan che sta facendo bene a Palermo anche in doppio con Elisabetta Cocciaretto, Cristina Kucova e Lucrezia Stefanini. Lo scorso anno con il Tc Genova riuscimmo a vincere al doppio di spareggio. Sarà una partita equilibrata anche perché le ragazze si conoscono tutte molto bene".

Soddisfazione anche per il direttore sportivo del Tc Prato Fausto Fusi: "Se penso all'inizio del campionato quando ho telefonato a tutte le ragazze per allestire la squadra e adesso sapere che giocheremo un'altra finale è davvero qualcosa di eccezionale - dice - Kucova non poteva venire per il problema coronavirus, non si sapeva se tutte le giocatrici potevano recuperare perché Martina Trevisan si era fatta male a Todi. Questo dimostra che il gruppo è unito e anche avere a disposizione atlete giovani come Asia Serafini e Viola Turini è una grande chance per farle crescere e per avere sempre ricambi validi". 

Nell’altra semifinale, disputata domenica scorsa, era stato il CT Lucca a staccare il pass per Todi. Il club toscano, dopo il 3-1 messo a segno in trasferta, ha subìto in casa la rimonta del Tennis Beinasco, campione d’Italia due anni fa, prima di riuscire ad imporsi 3-2 al tie-break del doppio di spareggio. Le piemontesi hanno pagato l’assenza di Giulia Gatto Monticone, impegnata nelle qualificazioni del torneo WTA di Palermo. Beinasco è partito forte con i successi di Federica Di Sarra (61 76 a Jessica Pieri) e Maria Marfutina (75 60 a Bianca Turati): Tatiana Pieri ha ridato ossigeno alle padrone di casa superando Federica Rossi (46 60 10-6) ma la stessa Rossi in coppia con la Di Sarra ha rimesso tutto in discussione battendo (62 63) Tatiana Pieri e Bianca Turati. Nel doppio di spareggio però la Turati e Jessica Pieri hanno conquistato l’accesso in finale superando in rimonta per 16 64 10-6 Di Sarra/Rossi.

Risultati

Play off scudetto - semifinali
Circolo Tennis Lucca
- Tennis Beinasco 2-3 (all’andata 3-1)
Di Sarra (B) b. J.Pieri (L) 61 76(2)
Marfutina (B) b. B.Turati (L) 75 60
T.Pieri (L) b. Rossi (B) 46 60 10-6
Di Sarra/Rossi (B) b. T.Pieri/B.Turati (L) 62 63
T.Pieri/B.Turati (L) b. Di Sarra/Rossi (B) 16 64 10-6 (doppio di spareggio)

Tc Parioli - Tc Prato 1-2 (all’andata 0-4)
Stefanini (PR) b. Arn (PA) 60 64
Kukova (PR) b. Di Giuseppe (PA) 75 3-2 rit.
Burnett (PA) b. Serafini (PR) rit.

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi