-

Serie A1 femminile: il Tc Prato pareggia 2-2 con il Bal Lumezzane

Le campionesse d’Italia erano prive di Cristina Kucova, che non è potuta arrivare a Prato per i problemi dei voli internazionali, e Martina Trevisan presente solo per onore di firma in quanto infortunata

07 luglio 2020

Termina 2-2 l'esordio delle campionesse italiane del Tc Prato contro Bal Lumezzane nella prima giornata del Girone 2 della serie A1 femminile. Senza Cristina Kucova che non è potuta arrivare a Prato per i problemi dei voli internazionali e Martina Trevisan presente solo per onore di firma in quanto infortunata la formazione capitanata da Gianluca Rossi è stata capace di conquistare entrambi i singolari giocati da Lucrezia Stefanini e Asia Serafini. Nel doppio invece la coppia lombarda In-Albon e De Ponti ha superato al tie break finale il duo pratese "Prima di iniziare avrei firmato per un pareggio - spiega il capitano del Tc Prato, Gianluca Rossi - a posteriori abbiamo avuto la chance di poter vincere la sfida. Brave comunque sia Lucrezia che Asia, soprattutto in singolare, in doppio manca un pò di affiatamento ma non si sono mai date per vinte".

Martina Trevisan dopo un game lascia la partita a Ylena In-Albon e così il match si fa in salita ma Lucrezia Stefanini prevale per 62 61 contro Georgia Brescia e rimette in parità la sfida. Il terzo singolare è decisivo per le sorti dell'incontro ed è brava Asia Serafini a superare 64 61 Rubina De Ponti. Il break decisivo sul 4-3 del primo set quando Asia riusce a conquistare il servizio all'avversaria e da quel momento cambia il match a vantaggio della giovane laniera. Nel doppio conclusivo parte bene il Tc Prato che chiude 62 il primo set ma c'è il ritorno della coppia lombarda che vince il secondo 64. Poi nel tie break decisivo è il duo del Lumezzane a concludere 11-9 e a portare a casa il pareggio "Peccato perché ci abbiamo creduto fino alla fine - dicono le due giocatrici del Tc Prato - nel primo set siamo riuscite a giocare con un buon ritmo poi siamo un pò calate ma nel tie break del terzo potevamo vincere noi o loro e purtroppo nei punti decisivi abbiamo avuto un pò di sfortuna e non siamo riuscite a concludere positivamente". "Aver potuto giocare e portare a casa il pareggio è davvero per noi un ottimo risultato - spiega il capitano del Lumezzane Alberto Paris - abbiamo passato mesi davvero complicati soprattutto perché abbiamo perso tanti nostri cari. Poter rivivere una giornata di sole su un campo da tennis è stato un bel modo per ritornare a vivere. Il risultato è importante ma ritengo che è stato più significativo poter ritornare a vivere la nostra passione". "Ha ragione il capitano del Lumezzane la serie A è un modo per ripartire anche se per noi la stagione estiva non è favorevole - mette in luce il direttore sportivo del Tc Prato Fausto Fusi - comunque il risultato di parità, visto il 2-2 tra Ct Lucca e Canottieri Casale, lascia i valori in campo inalterati del girone. Un plauso ad Asia Serafini, nostra giovane atleta, che si è fatta trovare pronta e come al solito Lucrezia Stefanini è una sicurezza e ci possiamo fare sempre affidamento". Nella seconda giornata il Tc Prato sarà in trasferta (domenica 12 luglio) contro Canottieri Casale

Tc Prato - Bal Lumezzane 2-2
Asia Serafini (Prato) b. Rubina De Ponti 6-4 6-1 Ylena In-Albon (Lumezzane) b. Martina Trevisan 1-0 rit.
Lucrezia Stefanini (Prato) b. Georgia Brescia 6-2 6-1 In-Albon/De Ponti b. Stefanini/Serafini 2-6 6-4 11-9

Classifica: Tennis Lucca, Società Canottieri Casale, Tc Prato e Bal Lumezzane 1 punto.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi