-

A2: per il Match Ball Firenze esordio contro l’Eur Sporting Roma

La Toscana ha 10 squadre che partecipano alla serie A con cinque in A1 e 5 in A2 a dimostrazione di un ottimo livello

04 luglio 2020

Il campionato di serie A del tennis parte domenica 5 luglio ed è la prima competizione a squadre, insieme al calcio, a mettersi in moto. Il Match Ball Firenze, che partecipa alla serie A2 maschile, è stato inserito nel girone 1 con Eur Sporting Roma, Tc Vicenza e Ct Bologna. L'esordio sarà in casa contro la formazione romana e la partita avrà inizio alle 14 al club di Bagno a Ripoli con quattro singolari e due doppi. Domenica 12 luglio il team bianco verde giocherà a Vicenza e poi di nuovo in casa domenica 19 luglio contro il Ct Bologna.

"Abbiamo confermato tutti i nostri ragazzi che ci hanno riportato in serie A e che l'anno scorso hanno ottenuto la permanenza - dice il presidente Roberto Casamonti, durante la presentazione della squadra - siamo ambiziosi e l'obiettivo è quello di giocarci la massima serie fino all'ultima partita" A dare i saluti anche la consigliera del comitato regionale toscano della federtennis Raffaella Rebecchi  - la Toscana ha 10 squadre che partecipano alla serie A con cinque in A1 e 5 in A2 a dimostrazione di un ottimo livello e soprattutto che tengono alto il nome della nostra regione sui campi di tutta Italia". Il circolo ha predisposto anche delle novità per essere pronto a giocare anche in notturna e come al solito il fair play è il vostro modo migliore per accogliere i circoli avversari? "Proprio così - mette in luce il vice presidente Leonardo Casamonti - abbiamo installato dei fari con lux maggiori per dare la possibilità di giocare la sera. Saranno utilizzati sia per la serie A ma anche per i nostri soci e durante i tornei che organizziamo settimanalmente. Tutto il club è pronto per questa avventura e la squadra è molto seguita. L'Eur Roma ci ha chiesto di spostare la gara alle 14 anzichè alle 10 per motivi organizzativi e ci è sembrato giusto farlo" .

Come stranieri accanto a Viktor Galovic, giocatore capace di fare la differenza anche nella passata edizione, ci saranno gli spagnoli Nikolas Sanchez Izquierdo Villar e Albert Alcaraz Ivorra e i francesi Jonathan Arnaud Eysseric e Guillaume Rufin. I beniamini di casa saranno il maestro del circolo Daniele Giorgini, Filippo Borella, Andrea Tanini, Pietro Padovani, Saverio Piragino e Andrea Meduri capitanati da Francesco Caforio. "Sarà una prima giornata molto importante perchè l'Eur Roma ha giocatori importanti come Giulio Zeppieri, Nicolò Turchetti gli under 16 Daniele Minighini e Niccolò Ciavarella oltre a un giocatore esperto come Giulio Di Meo - spiega il capitano Caforio - noi cercheremo di farci trovare pronti e sarà fondamentale lottare ogni punto perchè il terzo set sarà un tie break a 10 come il doppio".

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi