-

Grande domenica per il CT Maglie: in A1 contro il Sassuolo e in B contro il TC Trani

Tutte le partite casalinghe saranno trasmesse in diretta streaming tramite il proprio canale YouTube “ctmaglie ufficio stampa”

04 luglio 2020

Domenica rovente, come le temperature di questi giorni, per il CT Maglie per il doppio impegno casalingo. Inizia alle ore 10 la serie B che ospiterà il TC Trani e, a seguire, alle ore 15 parte la serie A1 che ospiterà lo Sporting Club Sassuolo.

Tutte le partite casalinghe del CT Maglie saranno trasmesse in diretta streaming tramite il proprio canale YouTube “ctmaglie ufficio stampa”.
Il regolamento della federazione, solo per quest'anno a causa lo stravolgimento dei calendari per l'emergenza Covid, permette la presenza dello stesso giocatore sia nella squadra di serie A1 che per la serie B. Pertanto questa domenica saranno a disposizione, per entrambi gli schieramenti, il francese Jeoffrey Blancaneaux (ATP 267 e 1.20), l'olandese Jelle Auke Sels (ATP 384 e 2.1), Erik Crepaldi (2.2), Francesco Garzelli (2.3), Lorenzo Maria Lorusso (2.4), Daniel Bagnolini (2.4), Mattia Leo (2.5), Silvio Mencaglia (2.7), Gabriele Frisullo (2.8), Alessio Giordano (2.8), Luigi Corrado (2.8), Samuel Spano (3.2), Alessio Francesco André Lefebvre (3.3), Marco Baglivo (3.4), Salvatore Francesco Montagna (3.4).

Le probabili formazioni per i singolari sono per l'A1 Blancaneaux, Crepaldi, Garzelli e Lorusso, per la B Sels, Bagnolini, Leo e Mencaglia.
I ragazzi del direttore sportivo, Antonio Baglivo, sono arrivati tutti nelle ultime ore e hanno svolto gli allenamenti sui campi in terra battuta del circolo magliese, sotto l'occhio attento dei tecnici Michele Pasca e Mattia Leo.

Per Baglivo: “Lo stravolgimento dei campionati a causa dell’emergenza sanitaria da coronavirus, con la creazione di gironi ridotti con partite di sola andata, mette nella difficile condizione di dover fare punti ad ogni costo per confermare i rispettivi campionati anche per il prossimo anno. Se poi aggiungiamo che in serie A1 siamo nello stesso girone con i campioni d'Italia del Selva Alta di Vigevano (Pavia), la semifinalista dello scorso anno il TC Match Ball di Siracusa e il forte Sporting Club di Sassuolo, si comprende benissimo quali sfide difficili ci attendono e che non sono concessi passi falsi”.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi