-

La Gran Bretagna segue l’esempio dell'Italia: tornano gli Assoluti?

Dopo 18 anni d'assenza anche anche il Regno Unito potrebbe far rinascere in autunno i campionati nazionali seguendo l’esempio del nostro Paese

18 maggio 2020

La Federazione Italiana Tennis fa da apripista. Dopo l'annuncio del ritorno dopo 16 anni (l’ultima edizione nel 2004) dei Campionati Italiani Assoluti di Todi dal prossimo 15 giugno, anche la Gran Bretagna sta pensando a una soluzione simile. I campionati nazionali tornerebbero nel Regno Unito dopo 18 anni di assenza. Come in Italia la LTA, la federtennis britannica, vorrebbe riportare in auge il torneo il prossimo autunno su camp veloci indoor. L'obiettivo è quello di consentire di giocare ai migliori giocatori nazionali con i circuiti Atp e Wta ancora fermi e in attesa che il circuito mondiale si rimetta in moto dopo aver superato la pandemia da coronavirus. Il tabellone non sarebbe affatto male con Andy Murray, Kyle Edmund, Daniel Evans, Johanna Konta, Heather Watson e Katie Boulter su tutti.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi