-

Zaytsev: lo Zar della pallavolo azzurra si diverte con il tennis

Lo schiacciatore della nazionale ha postato sui proprio account social la sua foto con tanto di racchetta

14 maggio 2020

Niente pallavolo, almeno per il momento, e allora Ivan Zaytsev gioca a tennis. “Ho preso ‘na randellata ma quanto mi piace questo sport!”. E’ il commento dello Zar di Spoleto, schiacciatore della nazionale azzurra, alla foto postata sui propri account social dopo la partita di tennis con l’amico Simone Serafini. Zaytsev dopo lo stop del campionato per via della pandemia da coronavirus ha colto l’occasione per sfidare sul campo in terra rossa altri due amici del beach volley, Adrian Carambula ed Enrico Rossi. Il braccio non manca di certo: nella pallavolo con la sua battuta in salto è riuscito a far viaggiare la palla alla velocità di 134 km/h: immaginate cosa può succedere al servizio con racchetta e pallina da tennis.

Secondo uno studio sulla sicurezza delle varie discipline sportive del Politecnico di Torino nella prospettiva di dover convivere con il coronavirus, il rischio dei tennisti tende a zero. In una scala da “zero” a “quattro” in cui questo fattore è inesistente a zero, scarso a 1, medio a 2, alto a 3 e elevato a 4, il dato del tennis è 0,1. Il più basso in assoluto insieme a quello della ginnastica artistica individuale.


Ho preso na randellata ma quanto mi piace questo sport!🎾 Voglio la rivincita #SimoneSerafini ! Vi aspetto Adrian Carambula Athlete ed Enrico Rossi - beach volley 🤙🏻

Pubblicato da Ivan Zaytsev su Giovedì 14 maggio 2020

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi

apex7317
15 maggio 2020

Non mi sembra che sia atleta di interessa nazionale per il tennis. Perchè lui può giocare e qui in piemonte no?