-

Serie A: il Ct Palermo si presenta con due squadre

Ha una squadra in A1 maschile e un’altra in A2 femminile. Due compagini fatte quasi per intero da giocatori e giocatrici del vivaio del circolo

04 luglio 2020

Presentate al Ct Palermo le squadre di A1 maschile e A1 femminile. All’incontro con la stampa hanno partecipato il presidente del sodalizio di viale del Fante Manlio Morgana, il vicepresidente Giorgio Lo Cascio, il deputato allo sport Marco Valentino e il delegato provinciale Fit Francesco Carollo. Presenti anche i capitani delle due squadre Davide Cocco e Alessandro Chimirri, oltre a parte dei giocatori e delle giocatrici.

Obiettivo salvezza per la compagine maschile, mentre quella femminile proverà ad ottenere la promozione in A1, sfuggita sul filo di lana nel 2019. Quest’anno, novità assoluta, i campionati nazionali a squadre di serie A1 e A2 si disputano a luglio e non come di consueto nei mesi autunnali. Una scelta dettata per permettere ai giocatori e alle giocatrici di dedicarsi così, a partire da agosto quando riprenderà il tour internazionale fermo da marzo, solo ed esclusivamente all’attività individuale.

Il Ct Palermo ha una squadra in A1 maschile e un’altra in A2 femminile. Domenica 5 luglio alle 15 in viale del Fante, i ragazzi guidati da Davide Cocco che lo scorso anno sono stati promossi proprio nel massimo campionato grazie al successo in finale play off contro Pistoia, affronteranno il Tc Italia Forte dei Marmi di Lorenzo Sonego, fresco campione assoluto italiano e Stefano Travaglia. Uno dei due tennisti potrebbe far parte della spedizione toscana che scenderà a Palermo.
Sarà un girone con solo gare d’andata. Subito dopo, ci saranno due trasferte, il 12 luglio a Bari contro l’Angiulli e il 19 luglio a Torre del Greco che annovera oltre al campione iberico Roberto Bautista Agut, anche gli italiani Gianluigi Quinzi e Giammarco Moroni.
La rosa del Ct Palermo per il campionato 2020 a livello di volti nuovi vedrà il ventiseienne ceco Jiri Vesely numero 65 al mondo e vincitore a gennaio dell’Atp 250 di Pune, lo svizzero Sandro Ehrat n. 392 e lo spagnolo Alvaro Lopez San Martin n. 488. Confermati i grandissimi protagonisti della splendida cavalcata della passata stagione: l’altro spagnolo Carlos Gomez Herrera (428 Atp), l’italo svizzero Luca Margaroli (133 di doppio) e i siciliani tutti cresciuti sui campi di questo circolo Omar Giacalone, Claudio Fortuna, Gabriele Piraino(vincitore a giugno 2019 del torneo dell’Avvenire), Matteo Iaquinto, Andrea Trapani, Giovanni Morello, Giorgio Passalacqua, Ferdinando Bonuccelli e Francesco Mineo.
Ricordiamo che si può utilizzare un solo giocatore straniero.
Si disputano quattro singoli e due doppi. Al terzo set si gioca un match tiebreak a dieci punti.
Nel campionato di serie A1, oltre al Ct Palermo (girone 4), ci saranno anche Vela Messina, finalista della passata edizione e Match Ball Siracusa, rispettivamente inseriti nel girone 2 e nel girone 1.

Tenterà di raggiugere la promozione sfuggita lo scorso anno sul filo di lana, la compagine femminile di serie A2 che giocherà domenica 5 luglio alle 15 a Torino contro lo Sporting. Seconda e ultima gara del girone (a tre squadre) il 19 luglio a Palermo contro il Tc Rungg Bolzano Sulla carta la prima gara appare abbordabile, la seconda invece assai più complicata.
I capitani Alessandro Chimirri e Davide Freni potranno avvalersi delle performance delle confermate tenniste palermitane Federica Bilardo, Giorgia Pedone, Anastasia Abbagnato, Virginia Ferrara e Carolina Meligeni Alves, quest’ultima brasiliana. Volti nuovi, la belga numero 270 Wta Lara Salden, la russa Polina Leykina e la giovane palermitana Alessia Truden. Così come per l’A1, in A2 si può schierare una sola giocatrice straniera. Si giocano tre singoli e un doppio. Bilardo, Pedone, Abbagnato, Ferrara e Truden appartengono tutte al vivaio del club di viale del Fante. La compagine palermitana è l’unica squadra siciliana presente in A2.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi