-

L'Open BNL Firenze emette i verdetti: livescore dalle 14

Sui campi del Match Ball di Bagno a Ripoli le finali del singolare, i protagonisti hanno già in tasca i pass per le pre-qualificazioni del Foro Italico: Tiglea-Piangerelli e Bocchi-Sorrentino le sfide. Assegnati i titoli del doppio: i vincitori volano a Roma

di Vezio Trifoni | 29 febbraio 2020

Al Torneo Open Bnl pre-Ibi 2020 in svolgimento al Match Ball Firenze, valido come 42° Campionato Toscano Indoor Assoluto, con montepremi di 24.580 euro va in scena domenica il gran finale. A giocarsi il titolo nel tabellone femminile (alle ore 14 con ingresso libero) saranno Cristina Elena Tiglea e Anastasia Piangerelli, mentre nel maschile (a seguire) si affronteranno Lorenzo Bocchi e Luigi Sorrentino.

In un pomeriggio ricco di emozioni che ha dato i pass per Roma ai vincitori, con tante gare molto equilibrate, a vincere i tornei di doppio sono la coppia toscana-lombarda Matteo Trevisan e Lorenzo Frigerio nel doppio maschile e le umbre Linda Alessi e Chiara Girelli nel femminile: entrambe le coppie vincitrici conquistano il pass per il Foro Italico. Trevisan e Frigerio hanno superato 64 61 il duo Trusendi-Ragazzi mentre le due umbre del Tennis Training Foligno hanno sconfitto 75 61 Rubina Marta De Ponti e Vittoria Modesti.

Nel singolare femminile la prima finalista è stata Cristina Elena Tiglea (2.4 del Tc Bressanone), che ha superato Chiara De Vito (Ct Siena) con il punteggio di 62 46 63 e nel match clou affronterà Anastasia Piangerelli (2.2, Quanta Sport Village), numero sei del seeding, che ha sconfitto 62 63 la mancina Giorgia Pinto (Ct Anzio) grazie alla sua fisicità. 

CLICCA QUI PER IL LIVE SCORE

Bocchi piega Picchione dopo tre ore, Sorrentino stoppa Acquaroli

La finale maschile, che verrà disputata al termine di quella femminile, vedrà di fronte Lorenzo Bocchi (2.2 del Ct Albinea), che nel primo match ha faticato più di tre ore per avere ragione di Andrea Picchione (2.3 del Ct L'Aquila), allievo di Giorgio Galimberti alla San Marino Tennis Academy: 67(3) 76(4) 63 il punteggio della sfida. "E' stato un match incredibile - dice Bocchi - ad un certo punto non pensavo di vincere ma sono riuscito a restare dentro la partita e nel terzo set ho fatto il break e da quel momento ho giocato con più attenzione. Un bravo anche al mio avversario perchè sarebbe stato giusto che il match finisse in parità". Nell'altro confronto Luigi Sorrentino (2.2 del Park Tennis Genova) supera 75 64 il toscano di Certaldo Gianluca Acquaroli (2.2), settima testa di serie, allievo del maestro Leonardo Azzaro a Pontedera. Il ligure è stato bravo ad entrare sempre in campo rispetto all'avversario che ha giocato più in difesa. "Sono contento, ho fatto un torneo davvero di alto livello - dice Sorrentino - e giungere in finale in questa manifestazione che è la più partecipata in Italia è davvero bello". 

Stagno-Agostinetto campioni toscani nel misto

Nel doppio misto la finale è durata poco perché Beatrice Stagno e Giovanni Agostinetto, dopo essersi aggiudicati 62 il primo set, hanno avuto via libera per il ritiro della coppia Mattia Materi e Alessandra Anghel sull'1-0 per un problema fisico. Sono così Stagno-Agostinetto i campioni toscani del Misto.
"Abbiamo assistito a un vero spettacolo tennistico - sottolinea il vice presidente del Match Ball Firenze, Leonardo Casamonti - ora le finali per chiudere in bellezza questa manifestazione che è la prima in Italia per numero di iscritti". Il direttore del torneo è Fabio Bianchini, con giudice arbitro titolare Nicola Antonelli, assistito da Filippo Zoppi, Renzo Roselli, Paolo Lapini, Daniele Turco, Pierfrancesco Ponzuoli, Alfredo Manetti, Damiano Bonfitto e Niccolò Stinchi.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi