-

Firenze: prime sorprese al torneo Open BNL

Inizia la seconda settimana al Match Ball Firenze ed ecco le prime sorprese: nel derby toscano Turini elimina Della Tommasina. Avanzano Giorgini, Braccini e Bonechi. Entrano in gara tutti i classificati 2.2: da seguire Virgili, l'under 18 Cobolli e Passaro. "Lo spettacolo inizia ora" dice il vice presidente del club Leonardo Casamonti

di Vezio Trifoni | 25 febbraio 2020

Seconda settimana di gare per il Torneo Open BNL 2020 di Pre-qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia, valido come 42° Campionato Toscano Indoor Assoluto, in svolgimento al Match Ball Firenze Country Club di Bagno a Ripoli (con finale domenica 1 marzo). Tanti i match in programma nel fitto orario predisposto dallo staff arbitrale che ha come giudice arbitro titolare Nicola Antonelli. In campo tanti protagonisti del tennis toscano ma anche giovanissimi che cercano punti per scalare le classifiche con il sogno di arrivare a Roma. Nel tabellone maschile va avanti il portacolori del Tc Bisenzio Gabriele Bonechi che supera 76 75 Jonas Ciechi ed ora ha la soddisfazione di sfidare il numero 9 del seeding Lorenzo Frigerio (2.2). 

Viene sconfitto Lorenzo Vatteroni (Tc Pistoia) da Raffaele Censini per 64 63 mentre Stefano Reitano sconfigge 61 64 Giacomo Gobbi, Pietro Marino elimina facilmente Marco Sebastiano Zotti ed ora se la vedrà (martedi 25 febbraio) contro la speranza del tennis azzurro Flavio Cobolli (5). Nel match più combattuto di giornata Riccardo Tavilla (2.4) supera 46 63 76 Alessandro Cicconi (2.4) ed ora va a incrociare Daniele Bracciali (2.2). Agevole l'affermazione per 62 62 di Gianluca Bellezza (2.4) su Filippo Di Perna e nel prossimo turno match con Alessandro Ragazzi (2.2).

 

Federico Marchetti elimina Nicolò Crespi 76 61 con un primo set concluso 12-10 al tie break mentre il toscano Leonardo Braccini (2.4, Sporting Club Montecatini)) ha la meglio su Marco Corino (2.4) per 64 36 61. Eliminato Jacopo Stefanini da Mattia Fornaci per 62 64 e anche Marco Furlanetto (2.3) esce dal torneo sconfitto 64 64 da Raffaele Martignani (2.4) mentre Andrea Turini, maestro del Tc Poggibonsi, prosegue il suo cammino superando Davide Della Tommasina 62 63. Andrea Borroni prevale per 64 75 su Giannicola Misasi e sfiderà Martignani.  Infine non delude il maestro del Match Ball Firenze Daniele Giorgini (2.4) che supera 63 61 Roccardo Mascarini ed ora avrà di fronte Mauro De Maio (2.2).
 "Che sfide - sottolinea Leonardo Casamonti, vice presidente del Match Ball Firenze - abbiamo potuto seguire un fine settimana di altissimo livello ed ora entriamo nella fase due con i migliori giocatori provenienti da tutta Italia sia al maschile che al femminile. Un grazie ai nostri partner, alla federazione tennis e al Comune che ci hanno supportato in questa organizzazione. Lo spettacolo inizia ora". Il direttore del torneo è il maestro Fabio Bianchini mentre il giudice arbitro titolare è Nicola Antonelli con assistenti Filippo Zoppi, Renzo Roselli, Paolo Lapini, Daniele Turco, Pierfrancesco Ponzuoli, Alfredo Manetti, Damiano Bonfitto e Niccolò Stinchi. Gli incontri si svolgono oltre che al Match Ball Firenze ai circoli amici del Cs Anchetta, del Ct Scandicci e dell’As Fiesole tutti a ingresso libero. 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi