-

L’Aquila Challenger: vince la pioggia, a sabato i quarti

Il maltempo rende impraticabili i campi in terra del Circolo Tennis “Peppe Verna” e costringe gli organizzatori a rinviare tutti gli incontri. Doppio turno quindi sabato, con in programma poi anche le semifinali

23 agosto 2019

Slittano di 24 ore i quarti di finale - con in campo giocatori di ben quattro continenti: Europa, Asia, America e Oceania - agli Internazionali di Tennis Città dell’Aquila - Aterno Gas & Power Tennis Cup, quarto ATP Challenger della stagione targato MEF Tennis Events (montepremi 46.600 euro), in svolgimento sui campi in terra battuta del Circolo Tennis L’Aquila “Peppe Verna”. Ha vinto infatti la pioggia, caduta abbondante nella notte e poi anche durante la mattinata, rendendo impossibile disputare gli incontri in programma e costringendo gli organizzatori e il Supervisor Atp Stephane Cretois, dopo vari tentativi di posticipare l'inizio, a rimandare tutto a sabato (prevedendo così un doppio turno).

Si parte con il match tra lo spagnolo Carlos Taberner (n.287 Atp), valenciano classe '97, e l'australiano Aleksandar Vukic (n.274 Atp), numero 9 del tabellone, e con il derby argentino che vede protagonisti Francisco Cerundolo (n.275 Atp), 14esima testa di serie, e Andrea Collarini (n.306 Atp). Poi si giocano un posto in semifinale il 22enne kazako Dimitry Popko (n.262 Atp), terzo favorito del tabellone, e il tedesco Johannes Haerteis (n.412 Atp), così come slovacco Andrej Martin (n.137 Atp), primo favorito del seeding, e il brasiliano Guilherme Clezar (n.431 Atp), 26enne di Porto Alegre. “Sono concentrato sul mio gioco più che sulla classifica, anche perché se mi esprimo al meglio il ranking migliora di conseguenza”, ha sottolineato il 29enne di Bratislava, esprimendo commenti favorevoli sul torneo: “Sono positivamente sorpreso per l’organizzazione. Il Centrale e il Grandstand sono campi fantastici, con tribune sempre piene. E poi sono da sempre un grande amante del cibo italiano: mi trovo totalmente a mio agio a L’Aquila”.  

Ordine di gioco e risultati

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi