-

Appiano: Balzerani manca il bis

Sui campi in terra rossa del Tennis Club Rungg il 20enne di Rieti, vincitore domenica scorsa del titolo a Bolzano, ha ceduto in finale al terzo set allo svedese Lindell

11 agosto 2019

Sfuma il bis vincente per Riccardo Balzerani. Nella finale dello "Sparkassen Trophy", torneo ITF future maschile dotato di 25mila dollari di montepremi che si è concluso sui campi in terra rossa del Tc Rungg di Appiano, il 20enne di Rieti, ottava testa di serie, reduce dal successo domenica scorsa a Bolzano, ha ceduto per 62 46 63, dopo quasi due ore e mezza di lotta, allo svedese Christian Lindell, che in semifinale aveva stoppato anche Andrea Guerrieri, partito dalle qualificazioni. Nel set decisivo Balzerani ha recuperato dal 4-0 al 4-3 ma poi ha ceduto nuovamente la battuta nel nono gioco.

Nella finale singolare si sono affrontati due tennisti di profilo altissimo. Lindell, alla sua quarta partecipazione in Alto Adige (rispettivamente due volte Bolzano e Rungg), ha giocato per la prima volta una finale, dopo essersi fermato sia nel 2017 che la scorsa settimana a Bolzano sempre in semifinale. Il vincitore del torneo bolzanino Riccardo Balzerani di Rieti era invece reduce da nove vittorie di fila. Il 20enne azzurro manca dunque la personale doppietta, impresa che finora non era mai riuscita a nessuno. Ex giocatore svedese di Coppa Davis, Lindell, ha vinto il suo 13° titolo nel circuito ITF. Il numero 396 del mondo ha iniziato subito forte, mettendo Balzerani costantemente sotto pressione. Negli scambi lunghi, Lindell ha quasi sempre avuto la meglio sul reatino. Balzerani, che ieri ha eliminato il detentore del titolo Pietro Rondoni, ha invece commesso troppi errori gratuiti. Dopo soli 37 minuti di gioco Lindell ha chiuso il primo set sul 6-2. Nella seconda frazione di gioco lo svedese si è portato subito sul 2-0, Balzerani ha però risposto nell’ottavo gioco con il rebreak del 4-4 pari. L’italiano ha preso in mano la gara, giocando a sprazzi anche un grande tennis. Nel decimo game Balzerani ha strappato nuovamente il turno di battuta a Lindell, aggiudicandosi il set per il 6-4. Così questa finale si è decisa nel terzo set. Terzo parziale dove Lindell è scappato, grazie a due break, immediatamente sul 4-0, spianando così la strada per la conquista del match. Balzerani ha accorciato le distanze con un rebreak sul 3-4, ma dopo due ore e 25 minuti di gioco Lindell ha sfruttato, sempre su servizio dell’azzurro, il suo primo match point per il 6-3 finale. Oltre al trofeo “Cassa di Risparmio”, lo svedese incassa anche 3.239 euro di montepremi e 20 punti ATP. “È stata una partita equilibratissima. Sapevo, che per battere Balzerani dovevo servire molto bene. Per fortuna questo mi è riuscito abbastanza bene”, afferma il vincitore Lindell.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi