-

Gaio e Viola fuori a Tampere

Sulla terra rossa scandinava il faentino ed il mestrino sono stati eliminati al secondo turno, rispettivamente, dal brasiliano Clezar e dal finlandese Niklas-Salminen. Proprio la wild card di casa aveva stoppato anche Bega

25 luglio 2019

Esordio da dimenticare per Federico Gaio e Matteo Viola (<i>nella foto</i>) nel "Tampere Openr", torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 46.600 euro in corso sui campi in terra rossa di Tampere, in Finlandia. Il 27enne faentino, numero 160 Atp e sesta testa di serie, reduce dalla semifinale di San Benedetto, è stato battuto al secondo turno (per lui l'esordio) per 63 75 dal brasiliano Guilherme Clezar, numero 304 del ranking mondiale.
Stessa sorte anche per il 31enne mestrino, numero 243 Atp e 13esima testa di serie, anche lui all'esordio nel torneo, che ha ceduto per 16 64 61 alla wild card di casa Patrik Niklas-Salminen, numero 668 del ranking mondiale, che al primo turno aveva stoppato in tre set anche Alessandro Bega, numero 355 Atp.
---------------------

RISULTATI
"Tampere Open"
Atp Challenger Circuit
Tampere, Finlandia
22 - 28 luglio, 2019
€46.600 - terra rossa

SINGOLARE
Primo turno
Aslan Karatsev (RUS) b. Andrea Vavassori (ITA) 62 62
(6) Federico Gaio (ITA) bye
(13) Matteo Viola (ITA) bye
(wc) Patrik Niklas-Salminen (FIN) b. Alessandro Bega (ITA) 46 76(3) 76(4)
Dmitar Kuzmanov (BUL) b. Andrea Pellegrino (ITA) 46 63 75

Secondo turno
Guilherme Clezar (BRA) b. (6) Federico Gaio (ITA) 63 75
(wc) Patrik Niklas-Salminen (FIN) b. (13) Matteo Viola (ITA) 16 64 61

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi