-

San Benedetto Challenger: 4 italiani nei quarti

Sono quattro i tennisti italiani ad aver staccato il pas per i quarti di finale sulla terra rossa del Circolo Tennis Maggioni: si tratta di Arnaboldi, Gaio, Marcora e Giannessi

18 luglio 2019

Sono quattro gli azzurri ancora in gara nei quarti di finale della "San Benedetto Tennis Cup", torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 46.600 euro in corso sui campi in terra rossa del Circolo Tennis Maggioni di San Benedetto del Tronto. Federico Gaio (n.171 Atp), quarto favorito del seeding, ha liquidato al terzo turno per 61 64 il dominicano Jose Hernandez-Fernandez (n.273 Atp), 14esima testa di serie: prossimo avversario per il 27enne di Faenza - venerdì - Roberto Marcora (n.189 Atp), 29enne di Busto Arsizio settima testa di serie, che si è aggiudicato per 76(5) 64 il derby tricolore contro Andrea Pellegrino (n.343 Atp), 22enne di Bisceglie. 
Andrea Arnaboldi (n.222 Atp), ottavo favorito del tabellone, si è invece imposto in rimonta per 46 63 76(3) sul colombiano Santiago Giraldo (n.236 Atp), 11esima testa di serie: prossimo ostacolo per il 31enne canturino Alessandro Giannessi (n.163 Atp), 29enne di La Spezia terza testa di serie, che ha battuto per 63 46 63 il francese Manuel Guinard (n.346 Atp).
 
Semaforo rosso, invece, per Andrea Vavassori e Francesco Forti: il 24enne di Torino (n.334 Atp) ha ceduto per 76(5) 63 allo spagnolo Oriol Roca Batalla (n.328 Atp) mentre in chiusura di programma il 19enne di Cesenatico (n.410 Atp), in gara con una wild card, è stato sconfitto per 75 75 dall'argentino Renzo Olivo (n.332 Atp). 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi