-

Marcora supera l'esame di tedesco a Recanati

Il lombardo elimina in rimonta Mathias Bachinger, prima testa di serie, e raggiunge i quarti del "Guzzini Challenger" dove trova l'austriaco Rodionov, che piega Brancaccio. Ottavi di finale fatali anche a Vavassori, Viola e Bega

08 luglio 2019

MARCORA, CHE RIMONTA A RECANATI - Roberto Marcora si è qualificato per i quarti di finale del "Guzzini Challenger", torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 46.600 euro in corso sui campi in cemento del Circolo Francesco Guzzini di Recanati. Nel match clou serale il 29enne di Busto Arsizio, numero 215 Atp, si è imposto in rimonta, con il punteggio di 67(5) 63 64, sul tedesco Mathias Bachinger (n.119 Atp), primo favorito del tabellone: venerdì Marcora si giocherà un posto in semifinale con l’austriaco Juri Rodionov (n.271 Atp), che ha superato per 36 76(4) 61 Raul Brancaccio (n.356 Atp). 

VAVASSORI, VIOLA E BEGA ESCONO DI SCENA - Niente da fare anche per gli altri tre giocatori impegnati negli ottavi. Matteo Viola (n.259 Atp), 31enne di Mestre, è stato sconfitto per 64 61 dall’indiano Ramkumar Ramanathan (n.151 Atp), nona testa di serie, stessa sorte per Andrea Vavassori (n.338 Atp), che ha ceduto per 61 36 63 al bielorusso Egor Gerasimov (n.167 Atp), decima testa di serie, mentre Alessandro Bega (n.361 Atp) è stato battuto 63 62 dal tedesco Mats Moraing (n.206 Atp), 15esima testa di serie. 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi