-

Oeiras 2: stop al 2° turno per Brancaccio, giovedì tocca a Moroni

Nel secondo challenger portoghese consecutivo su terra battuta il napoletano, partito dalle qualificazioni, sconfitto in tre set dalla wild card locale Borges. Giovedì tornerà in campo il romano, opposto al russo Kotov

07 aprile 2021

Raul Brancaccio

Il rovescio di Raul Brancaccio (foto web Oeiras Open)

Semaforo rosso per Raul Brancaccio nel secondo turno dell'“Oeiras Open 2”, secondo challenger ATP consecutivo con un montepremi di 31.440 euro che si sta disputando sui campi in terra battuta di Oeiras, in Portogallo.

Il 23enne di Torre del Greco, n.354 ATP, reduce dai quarti nel primo challenger portoghese e partito dalle qualificazioni, dopo aver superato all'esordio il ceco Jonas Forejtek, n.311 ATP, in tabellone come "alternate", ritiratosi per un problema fisico sul punteggio di 4-3 per il campano, ha ceduto per 64 46 63, dopo oltre due ore ed un quarto di lotta, alla wild card di casa Nuno Borges, n.378 del ranking, che ha così confermato il risultato dell'unico precedente. Pazzesco l'ultimo game dell'incontro, durato ben 24 punti, con il portoghese che ha chiuso al sesto match-point dopo aver annullato ben quattro opportunità per il contro-break al tennista campano.  

Una difesa di diritto, in allungo, di Gian Marco Moroni (foto web Oeiras Open)

Giovedì toccherà invece a Gian Marco Moroni, n.245 del ranking e quinta testa di serie. Il 23enne romano, dopo l’affermazione per 62 64 sullo slovacco Alex Molcan, n.276 ATP, al secondo turno troverà dall'altra parte della rete il russo Pavel Kotov, n.269 ATP: tra il tennista capitolino e il 22enne moscovita non ci sono precedenti. 

RISULTATI

“Oeiras Open 2”

ATP Challenger 50

Oeiras, Portogallo

5 - 11 aprile, 2021

€ 31.440 - terra

SINGOLARE

Primo turno

Goncalo Oliveira (POR) b. Riccardo Bonadio (ITA) 76(4) 75

(5) Gian Marco Moroni (ITA) b. Alex Molcan (SVK) 62 64

(q) Raul Brancaccio (ITA) b. (Alt) Jonas Forejtek (CZE) 4-3 rit.

Secondo turno

(5) Gian Marco Moroni (ITA) c. Pavel Kotov (RUS)

(wc) Nuno Borges (POR) b. (q) Raul Brancaccio (ITA) 64 46 63

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti