-

Road to Foro: ecco le sfide che valgono le wild card per le “quali”

Mercoledì i match che assegnano i pass per le qualificazioni degli Internazionali BNL d’Italia: Pellegrino-Cobolli e Brancaccio-Moroni nel maschile al Centro Federale di Tirrenia, nel femminile a Formia in campo Turati-Brancaccio e Pigato-Bronzetti

04 maggio 2021

Flavio Cobolli - Garden Roma

Un recupero in scivolata del romano Flavio Cobolli (foto Laurenti)

La preziosa opportunità di calcare i campi del Foro Italico insieme alle stelle del circuito mondiale. E’ quanto mettono in palio le sfide in programma mercoledì nei cosiddetti "Tornei di Selezione" in vista degli Internazionali BNL d’Italia 2021, al via sabato 8 maggio con le qualificazioni. Il torneo combined romano è dunque tornato ad avere uno spettacolare prologo - appena due anni fa offrì una spettacolare semifinale tra Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, oggi già tra i big del tabellone principale - dopo che lo scorso anno, con l’evento riprogrammato a settembre, non si erano potute svolgere le pre-qualificazioni per via della pandemia. 

Alla resa dei conti sono giunti i protagonisti più attesi, sia sui campi del Centro Federale di Tirrenia sede del torneo maschile (dodici i giocatori impegnati, scelti su indicazione del Settore Tecnico della FIT) che assegna tre wild card per i tabelloni di qualificazione degli IBI, sia al Centro Federale di Formia dove si svolge la competizione femminile (otto le giocatrici in lizza), con a disposizione due wild card, sempre per le qualificazioni

Raul Brancaccio al servizio (foto web Oeiras Open)

Una difesa di diritto, in allungo, di Gian Marco Moroni (foto web Oeiras Open)

Tra gli uomini i match decisivi vedono Andrea Pellegrino, numero 236 ATP e recente vincitore al “Roma Garden Open 1”, confrontarsi con il Next Gen Flavio Cobolli, assoluto protagonista nella seconda settimana del Challenger romano dove ha raggiunto la finale, e Raul Brancaccio sfidare Gian Marco Moroni. Poi i due perdenti si affronteranno per giocarsi la terza wild card. 

 

TORNEO DI SELEZIONE MASCHILE (a Tirrenia)

Ottavi 

(1) Andrea Pellegrino bye
Matteo Gigante b. Matteo Arnaldi 67(1) 76(5) 3-1 rit.
(4) Francesco Forti bye
Flavio Cobolli b. Samuel Vincent Ruggeri 63 61
Luca Nardi b. Federico Arnaboldi 64 75
(3) Raul Brancaccio bye
Francesco Passaro b. Francesco Mastrelli 63 63
(2) Gian Marco Moroni bye

Quarti 

(1) Andrea Pellegrino b. Matteo Gigante 61 36 75
Flavio Cobolli b. (4) Francesco Forti 64 57 62
(3) Raul Brancaccio b. Luca Nardi 64 36 61
(2) Gian Marco Moroni b. Francesco Passaro 62 63

Semifinali

(1) Andrea Pellegrino c. Flavio Cobolli
(3) Raul Brancaccio c. (2) Gian Marco Moroni

Le quattro teste di serie sono approdate alle sfide chiave nel tabellone femminile: la neo-azzurra Bianca Turati (convocata per il playoff nella Billie Jean King Cup tra Romania e Italia), numero 262 della classifica WTA, deve vedersela con Nuria Brancaccio, mentre l’under 18 Lisa Pigato è opposta a Lucia Bronzetti, appena sbarcata tra le Top 300 grazie agli ottimi risultati ottenuti nel 2021 nel circuito ITF (due titoli in 15mila dollari e finale nel 60mila a Bellinzona). 

 

TORNEO SELEZIONE FEMMINILE (a Formia)

Quarti

(1) Bianca Turati b. Eleonora Alvisi 62 63
(4) Nuria Brancaccio b. Aurora Zantedeschi 64 63
(3) Lisa Pigato b. Melania Delai 75 61
(2) Lucia Bronzetti b. Matilde Paoletti 64 63

Semifinali

(1) Bianca Turati c. (4) Nuria Brancaccio
(3) Lisa Pigato c. (2) Lucia Bronzetti

Nuria Brancaccio (foto Sposito)

Lisa Pigato colpisce in corsa

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti