-

A Sibiu avanza Agamenone, subito fuori Bonadio

Nel Challenger sulla terra rumena l'italo-argentino supera la wild card di casa Cornea: il friulano cede in due set allo slovacco Molcan. In tabellone anche Travaglia, prima testa di serie

27 settembre 2021

Franco Agamenone

Il rovescio di Franco Agamenone

Esordio positivo per Franco Agamenone nel "Sibiu Open", torneo Challenger ATP con un montepremi di 44.820 euro che si sta disputando sui campi in terra rossa della città nel cuore della Romania.

Il 28enne nato a Rio Cuarto, n.234 ATP, ha battuto per 61 76(3), in un'ora e 37 minuti di partita, il rumeno Victor Vlad Cornea, n.1.279 del ranking, in gara grazie ad una wild card. Prossimo avversario per Agamenone l'ucraino Vitaliy Sachko, n.253 ATP, già superato nelle semifinali dell'ITF da 15mila dollarri di Curtea de Arges nel 2020. 

Semaforo rosso, invece, per Riccardo Bonadio: il 28enne di San Vito al Tagliamento, n.298 ATP, è stato battuto per 64 62 dallo slovacco Alex Molcan, n.119 del ranking e terzo favorito del seeding.

Anche questa settimana è Stefano Travaglia la prima testa di serie sul "rosso" rumeno: il 29enne di Ascoli Piceno, n.97 ATP, martedì ritrova all'esordio il ceco Lukas Rosol, 36enne di Praga, n.259 del ranking, già battuto la scorsa settimana, sempre al primo turno, a Bucarest, dove il marchigiano è giunto in semifinale.

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti