-

Ad Orleans Marcora saluta subito

Nel "16eme Open d'Orleans", ricchissimo Challenger sul cemento francese, il 32enne di Busto Arsizio raccoglie quattro giochi con il cileno Tabilo. Le qualificazioni promuovono Viola che esordirà nel main draw contro il francese Gasquet, quarto favorito del seeding

27 settembre 2021

Matteo Viola (foto Getty Images)

Matteo Viola (foto Getty Images)

Roberto Marcora è stato eliminato al primo turno del "16eme Open d'Orleans", ricchissimo torneo challenger ATP dotato di un montepremi di 132.280 euro che si disputa sul cemento francese. 

Il 32enne di Busto Arsizio, n.206 del ranking, ha ceduto 61 63, in appena 47 minuti, al cileno Alejandro Tabilo, n.184 ATP: per il 24enne di Santiago del Cile (ma è nato a Toronto, in Canada) si è trattato del terzo successo in altrettante sfide con il lombardo, dopo le vittorie al primo turno del Challenger di Aix en Provence nel 2020 ed al primo turno delle qualificazioni dell'ATP del Queen's quest'anno.

Intanto Matteo Viola, n.294 del ranking, ha centrato la qualificazione battendo in rimonta al turno decisivo per 46 64 63 il francese Maxime Janvier, n.231 ATP. Il 34enne mestrino debutterà nel main draw affrontando per la prima volta in carriera il francese Richard Gasquet, n.81 ATP e quarto favorito del seeding. 

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti