-

Federico Arnaboldi e Galoppini avanzano a Padova

Quattro azzurri passano le qualificazioni al “Città di Padova 'Memorial Lino Barbiero'”, ITF maschile con un montepremi di 25mila dollari in corso sul “rosso” della città veneta in versione “combined” con un ITF femminile. Due gli italiani già al secondo turno nel main draw

di | 09 agosto 2022

Federico Arnaboldi

Tanto azzurro sui campi in rosso del “Città di Padova 'Memorial Lino Barbiero'”, torneo ITF dotato di un montepremi di 25mila dollari in corso di svolgimento al Tennis Plebiscito Padova, in versione “combined”, insieme ad un ITF femminile di 15mila dollari. La terza giornata ha visto la conclusione del tabellone cadetto e alcuni match di primo turno del main draw. Vincono il terzo e decisivo incontro di “quali” e centrano l'accesso nel tabellone principale Lorenzo Bresciani, Niccolò Ciavarella, Niccolò Catini e Filippo Speziali. Grazie ai loro successi, sale a 19 il numero dei giocatori italiani allineati al primo turno del torneo veneto. 

Oltre agli ultimi sei incontri di qualificazioni, il programma di giornata includeva anche la disputa di tre incontri di primo del tabellone principale. Quattro gli azzurri chiamati all'esordio, incluso un derby tricolore, vinto da Federico Arnaboldi contro Gabriele Bosio con un doppio 60. Importante successo per Davide Galoppini che ha sorpreso l'ottavo del seeding, il brasiliano Wilson Leite, sconfitto per 63 64 in un'ora e trequarti di gioco.

Esce di scena all'esordio Andrea Basso, estromesso dal portoghese Duarte Vale, 61 63 lo score del loro match di primo turno.

Mercoledì altra giornata ricchissima: 13 incontri di singolare per completare il primo turno, con ben 15 giocatori italiani in campo. 

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti