-

Gran Canaria 2: Gaio e Bonadio avanzano, fuori Pellegrino

Nel secondo challenger targato MEF Tennis Events sulla terra rossa dell’isola spagnola sono in tabellone anche Giustino, Giannessi e Zeppieri, promosso dalle qualificazioni

01 marzo 2021

Riccardo Bonadio

Il rovescio di Riccardo Bonadio (foto Magni/MEF)

Esordio positivo per Riccardo Bonadio e  Federico Gaio nel "Gran Canaria 2 Challenger", il secondo torneo consecutivi (44.820 euro di montepremi) di questa categoria organizzati da MEF Tennis Events sulla terra rossa del Cortijo Club a Las Palmas, nell'isola delle Canarie.

Il 27enne di San Vito al Tagliamento (n.290 ATP) ha avuto via libera per il ritiro sul 5-2 in suo favore del serbo Danilo Petrovic (n.157 ATP), quarto favorito del seeding, per un problema alla spalla destra: al secondo turno Bonadio ritroverà sulla sua strada lo sloveno Blaz Kavcic (n.254 ATP) che il friulano ha sconfitto in tre set la settimana scorsa su questi stessi campi, sempre al secondo turno.

Il 28enne di Faenza (n.138 ATP), seconda testa di serie del torneo, ha superato in rimonta, per 67(3) 62 62, dopo due ore e 20 minuti di gioco, lo spagnolo Javier Barranco Cosano (n.321 ATP), entrato in tabellone come "alternate".
Il primo set è stato molto equilibrato. Una volta perso il tie-break sono rimasto in partita a livello fisico e mentale e piano piano sono riuscito ad imporre il mio gioco - commenta soddisfatto il romagnolo -. Nel complesso ho giocato un buon incontro, sono contento. Avevo bisogno di riprendere confidenza con la terra rossa dopo i tornei disputati sul veloce. Allenarmi qui è stata sicuramente la scelta migliore che potessi fare, mi sento in forma e darò il massimo per continuare così”.

Il vincente del confronto fra il francese Constant Lestienne (n.219 ATP) e il Next Gen spagnolo Carlos Gimeno Valero (n.400 ATP), in gara con una wild card, sarà il prossimo avversario di Gaio, che raramente ha saltato, negli anni, i tornei targati MEF Tennis Events: “Non è facile organizzare una manifestazione lontano dal proprio Paese, ma credo che la prova sia stata superata pienamente. Non mi sorprenderebbe vedere in calendario, in futuro, altri loro tornei di scena in Spagna”. 

Eliminato al primo turno invece Andrea Pellegrino (n.282 ATP), che ha ceduto con il punteggio di 57 75 63, dopo due ore e 25 minuti di lotta, alla wild card locale Nicolas Sanchez Izquierdo (n.363 ATP): il 23enne pugliese di Bisceglie nel secondo set è stato avanti 5-3, andando a servire sul 5-4 e arrivando a due punti dal successo.

Federico Gaio pensieroso (foto Magni/MEF)

Il rovescio di Andrea Pellegrino (foto Magni/MEF)

Per quanto riguarda gli altri tre italiani in tabellone principale, Lorenzo Giustino (n.160 ATP), quinto favorito del seeding, deve vedersela con il francese Enzo Couacaud (n.187 ATP), che domenica ha vinto il primo Gran Canaria challenger, Alessandro Giannessi (n.163 ATP), sesta testa di serie, esordirà contro il 19enne statunitense Emilio Nava (n.614 ATP), passato attraverso le qualificazioni, mentre Giulio Zeppieri (n.334 ATP), promosso proprio dalle qualificazioni, è stato abbinato al francese Manuel Guinard (n.313 ATP).

È stata una partita intensa, credo che entrambi abbiamo espresso un buon tennis - dice il mancino di Latina sulla sfida con lo spagnolo Alex Marti Pujolras - Nel terzo set ero avanti 5-2 e me la sono complicata, ma per fortuna ho giocato un ottimo tie-break. Gli scarsi risultati di questo inizio di stagione? Sto lavorando bene, mi sto impegnando tanto in allenamento e finalmente sono arrivati due successi consecutivi. Vittorie così danno fiducia”.   

Forfait dell'ultim'ora, invece, per Stefano Napolitano (n.287 ATP), sorteggiato contro il Next Gen spagnolo Carlos Alcaraz Garfia (n.131 ATP), prima testa di serie e in gara con una wild card.

Il rovescio mancino di Giulio Zeppieri (foto Magni/MEF)

RISULTATI

"Gran Canaria Challenger 2"

ATP Challenger Circuit

Gran Canaria, Spagna

1- 7 marzo, 2021

€44.280 - terra rossa

SINGOLARE

Primo turno

(q) Giulio Zeppieri (ITA) c. Manuel Guinard (FRA)

(5) Lorenzo Giustino (ITA) c. Enzo Couacaud (FRA)

Riccardo Bonadio (ITA) b. (4) Danilo Petrovic (SRB) 5-2 rit.

(6) Alessandro Giannessi (ITA) c. (q) Emilio Nava (USA)

(wc) Nicolas Sanchez Izquierdo (ESP) b. Andrea Pellegrino (ITA) 57 75 63

(2) Federico Gaio (ITA) b. (Alt) Javier Barranco Cosano (ESP) 67(3) 62 62

Secondo turno

Riccardo Bonadio (ITA) c. Blaz Kavcic (SLO) 

(2) Federico Gaio (ITA) c. vinc. Constant Lestienne (FRA)-(wc) Carlos Gimeno Valero (ESP)

ORDINE DI GIOCO

SINGOLARE

DOPPIO

QUALIFICAZIONI

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti