-

Classifica ATP: Berrettini 10°, best ranking per Musetti

Conferma per Matteo, perde un posto Fognini (18°). Due passi indietro per Sinner (34e°) e uno per Sonego (n.36), Travaglia in 60ª posizione, poi Caruso (77°), Cecchinato (87°) e Mager (99°), ottavo azzurro nei top 100. Il 18enne di Carrara sale al n.115. E nella 'Race to Turin' tre italiani ai vertici

22 febbraio 2021

Un bel primo piano di Lorenzo Musetti (foto @lapresse)

Un bel primo piano di Lorenzo Musetti (foto @lapresse)

Dopo il primo Slam stagionale l’Italtennis conserva otto suoi portacolori nella Top 100 mondiale. Conferma sulla decima poltrona per Matteo Berrettini, a novembre 2019 entrato prepotentemente in Top 10 a coronamento di una stagione in continua ascesa - quarto italiano nell’Era Open a riuscire in tale impresa e terzo per record in classifica dietro Panatta (numero 4) e Barazzutti (numero 7) e davanti a Fognini (numero 9), mentre perde una posizione Fabio Fognini, ora al 18° posto.

Due passi indietro in classifica anche per Jannik Sinner, adesso in 34esima posizione, e scende di un gradino Lorenzo Sonego, ora al numero 36. Perde tre posizioni Stefano Travaglia, al 63esimo posto, mentre avanza di una posizione Salvatore Caruso (77°, vicino al suo best ranking di numero 76). Cinque passi indietro invece per Marco Cecchinato (87°) e tre per Gianluca Mager (99°).

I buoni risultati nel challenger di Biella permettono di avanzare ad Andreas Seppi (semifinalista) al numero 106 (+2) e soprattutto al 18enne Lorenzo Musetti, che con la finale guadagna sette posizioni e si porta al 115esimo posto, suo nuovo best ranking.

Tutta la grinta di Fabio Fognini (foto Getty Images)

CLASSIFICA ATP - ITALIANI TOP 15

10 Berrettini, Matteo (ITA) 0 3.480 punti
18 Fognini, Fabio (ITA) -1 2.535
34 Sinner, Jannik (ITA) -2 1.694
36 Sonego, Lorenzo (ITA) -1  1.623
63 Travaglia, Stefano (ITA) -3 1.024
77 Caruso, Salvatore (ITA) +1 898
87 Cecchinato, Marco (ITA) -5  838
99 Mager, Gianluca (ITA) -3 770
106 Seppi, Andreas (ITA) +2  726
115 Musetti, Lorenzo (ITA) +7 630
133 Gaio, Federico (ITA) +7 526
155 Lorenzi, Paolo (ITA) -1 457
158 Giustino, Lorenzo (ITA) -1 444
163 Giannessi, Alessandro (ITA) -3 423
177 Fabbiano, Thomas (ITA) -3 396

'RACE TO TURIN': TRE AZZURRI NELLE POSIZIONI DI VERTICE

Si tinge di tricolore anche la ‘Race to Turin’, che tiene conto dei risultati dell’anno solare. Dopo le prime sei settimane della stagione 2021 ben tre tennisti italiani figurano infatti nelle posizioni di vertice della graduatoria che stabilirà gli otto protagonisti delle Nitto ATP Finals, in programma al Pala Alpitour di Torino dal 14 al 21 novembre.

Matteo Berrettini, grande protagonista con Fabio Fognini guidando l'Italia fino alla finale di ATP Cup (solo la corazzata Russia ha stoppato gli azzurri), si trova al sesto posto con 495 punti dopo gli ottavi di finale raggiunti agli Australian Open.

Lo stesso piazzamento nel primo Slam stagionale del 24enne romano (6-1 il suo bilancio di match quest’anno), che ha debuttato alle Nitto ATP Finals nel 2019 a Londra, ha ottenuto proprio Fognini, a sua volta nono nella Race (380 punti), guidata da Novak Djokovic (2140 punti) davanti a Daniil Medvedev (1700).

Anche Jannik Sinner ha iniziato alla grande il 2021 conquistando il suo secondo titolo del circuito maggiore al Great Ocean Road Open (nella finale derby con Stefano Travaglia): il 19enne di Sesto Pusteria, campione delle Next Gen ATP Finals 2019 a Milano, è attualmente al 14° posto con 260 punti.

LA 'RACE TO TURIN'

Loading...

Altri articoli che potrebbero piacerti