-

Cordenons terra di Spagna: finale Alcaraz-Zapata Miralles

Nel challenger ’”Aqua Dolomia Serena Wines Tennis Cup” il 17enne pupillo di Juan Carlos Ferrero, reduce dal successo a Trieste, supera il tedesco Altmaier, mentre il 23enne di Valencia travolge il cileno Tabilo

05 settembre 2020

Sarà una questione tutta spagnola la finale dell’“Aqua Dolomia Serena Wines Tennis Cup - Internazionali Friuli Venezia Giulia”, challenger ATP da 88.520 euro di montepremi in dirittura d'arrivo sulla terra rossa dell’Eurosporting Club di Cordenons (Pordenone).

Nella prima semifinale, infatti, Bernabe Zapata Miralles, numero 178 del ranking mondiale, ha travolto per 61 60, in appena 42 minuti, il cileno Alejandro Tabilo, numero 180 Atp, che nei quarti aveva sconfitto Riccardo Bonadio, numero 285 della classifica mondiale. Nella sua terza finale a livello challenger, la seconda in questa stagione dopo quella raggiunta a Todi due settimane fa e persa con il tedesco Hanfmann (la prima nel 2019 ad Amburgo, cedendo all'olandese Van de Zandschulp), il 23enne di Valencia sfiderà il giovanissimo connazionale Carlos Alcaraz, numero 217 Atp, che a sua volta nel match serale ha superato 61 76(6), in un'ora e 25 minuti, il tedesco Daniel Altmaier, numero 221 del ranking (nei quarti aveva stoppato la corsa di Lorenzo Musetti, numero 258 Atp), e l'altro spagnolo  Il 17enne talento di El Palmar, allenato dal connazionale ed ex number one Juan Carlos Ferrero, è la seconda finale challenger, dopo il primo trofeo conquistato proprio domenica scorsa a Trieste.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi