-

Chiara Appendino a Sonego: “Sarai ambasciatore di Torino”

Accolta dal presidente Luciano Borghesan e dal Comitato di presidenza del Circolo della Stampa Sporting, la sindaca ha consegnato il diploma al tennista piemontese numero 46 del ranking mondiale

10 luglio 2020

La sindaca Chiara Appendino ha consegnato ieri al Circolo della Stampa Sporting il titolo di ambasciatore del territorio a Lorenzo Sonego che era stato conferito al neo campione d’Italia di tennis nel giorno di una cerimonia in Comune il 24 giugno, proprio mentre il giocatore stava disputando la prima partita del torneo a Todi. “Un’incredibile coincidenza - ha detto Chiara Appendino - perché proprio mentre stavamo facendo la consegna dei riconoscimenti in Sala Rossa, Lorenzo annullava tre match point al suo avversario prima di iniziare la cavalcata vittoriosa che l’avrebbe portato alla conquista del titolo”.

Accolta dal presidente Luciano Borghesan e dal Comitato di presidenza del Circolo della Stampa Sporting, la sindaca, accompagnata a sua volta dall’assessore comunale al commercio Alberto Sacco, ha consegnato il diploma a Lorenzo Sonego (attualmente numero 46 nella classifica mondiale), con accanto come sempre il suo coach Gipo Arbino, esprimendogli la sua soddisfazione per i risultati raggiunti e augurandogli il meglio per i tornei che, emergenza covid permettendo, riprenderanno in agosto negli Stati Uniti in preparazione a Flushing Meadows.

La soddisfazione si estende al recente intervento della Compagnia di San Paolo, ieri rappresentata dal segretario generale Alberto Anfossi che, con un determinante contributo a fondo perduto, finanzierà la ricostruzione dello storico Stadio Centrale del Circolo della Stampa Sporting. Con questa unità di intenti la città si prepara ad allestire una serie di appuntamenti, sportivi e non, che possano preparare nel modo migliore le Atp Finals di tennis in programma nel capoluogo piemontese dal 2021 al 2025. Alla ripresa dell’attività agonistica il 25enne torinese ha conquistato oltre al titolo di campione d’Italia agli Assoluti di Todi tornati dopo 16 anni, il torneo di Perugia.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi