-

Finali a Perugia: Samsonova-Rubini e Sonego-Galovic

La russa, che gioca per il TC Genova, ha superato la compagna di allenamenti nel Team Piccari Lucia Bronzetti mentre l’italiana di madre giamaicana si è imposta facilmente a Nuria Brancaccio. Il piemontese prenota la finale superando in due set lo spagnolo Taberner: affronterà il croato che ha superato il 18enne Matteo Gigante

03 luglio 2020

Saranno Liudmila Samsonova e Stefania Rubini a contendersi il titolo femminile del torneo di Perugia, seconda tappa dello ZzzQuil Tennis Tour. In semifinale la russa ha battuto con un doppio 6-4 Lucia Bronzetti, mentre la numero 307 WTA ha eliminato Nuria Brancaccio con un netto 6-1 6-3.

Nella prima semifinale del tabellone maschile Lorenzo Sonego, fresco vincitore dei Campionati Italiani Assoluti e prima testa di serie del torneo, ha regolato con un doppio 6-4 lo spagnolo Carlos Taberner, n.175 Atp. Il torinese sembra aver trovato quella velocità di crociera che lo rende, dall'alto del suo n.46 del mondo, un giocatore di un altro livello rispetto alla media del tabellone.

"Sono molto contento, in campo mi sento a mio agio e sto tirando fuori il meglio di me - ha dichiarato l'allievo di coach Gipo Arbino dopo il match - Mi diverto, vado tanto a rete e cerco di mettere in pratica tutto quello che proviamo in allenamento. Non era facile arrivare per la seconda settimana di fila in finale. Ora l'obiettivo è conquistare il titolo: ho voglia di vincere".

Affronterà il croato Viktor Galovic, n. 269 del mondo, che ha superato in tre set la grande sorpresa del torneo, il diciottenne romano Matteo Gigante.

Samsonova: “La finale sarà un match di sassate” - Match delicato quello vinto da Samsonova (testa di serie numero 1), che dalla parte opposta della rete aveva una compagna di allenamento al Piccari&Knapp Tennis Team: “Complicatissimo affrontare Lucia. Siamo amiche, ci conosciamo da una vita, sapevo che non sarebbe stato affatto semplice”. Poi le aspettative sulla finale: “Sarà un match di sassate. Stefania tira veramente forte, io dovrò farlo di più”.

Rubini: “Importante tenere alto il livello del mio tennis” - Rubini che contro Brancaccio ha dato seguito alle performance convincenti degli ultimi giorni: “Dopo le ultime buone prestazioni, era importante tenere alto il livello del mio tennis. Sono entrata in campo tesa ma determinata, ci tenevo a far bene. Sono contenta. La finale? Ogni volta che gioco un torneo l’obiettivo è vincere: sono soddisfatta dei progressi tra Todi e Perugia, voglio continuare così”.

.

Luigi Grafas: “Orgogliosi della dimensione internazionale dell’evento” - Ad assistere agli incontri Luigi Grafas, presidente del Tennis Club Perugia, che ha espresso tutta la sua soddisfazione per la riuscita della manifestazione: “Questo torneo ha sostituito il Challenger che avremmo dovuto ospitare, ma il livello di giocatori e giocatrici è stato forse superiore. Vedere sui nostri campi atleti come Lorenzo Sonego e Pablo Andujar è stata un’enorme soddisfazione, e sono molto contento anche del percorso dei due giovani perugini Francesco Passaro e Matilde Paoletti, che hanno vissuto un’esperienza utilissima per la loro crescita. Non avevamo assolutamente dubbi sulle capacità organizzative di MEF Tennis Events, che assieme alla copertura televisiva di Sky Sport e allo streaming di SuperTennis TV ha dato dimensione internazionale all’evento. E poi dal punto di vista della sicurezza tutto è andato per il meglio”.

 

Il programma delle finali - Oggi alle 13.00 è in programma la finale femminile tra Liudmila Samsonova e Stefania Rubini. Non prima delle 15.00 sarà la volta di quella maschile tra Lorenzo Sonego e Viktor Galovic.

ZzzQuil Tennis Tour - Tennis Club Perugia

I risultati di venerdì 3 luglio

Semifinali femminili

Stefania Rubini b. Nuria Brancaccio 6-1 6-3

Liudmila Samsonova b. Lucia Bronzetti 6-4 6-4

 

Semifinali maschili

Lorenzo Sonego b. Carlos Taberner (Spa) 6-4 6-4

Viktor Galovic b. Matteo Gigante 6-1 1-6 6-2

IL TABELLONE MASCHILE

IL TABELLONE FEMMINILE

 

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi