-

In tv la saga di Federer sull’erba di Halle

In attesa della ripresa delle dirette la prossima settimana, la tv della Fit con una programmazione speciale offre a tutti gli appassionati l’opportunità di attendere la normale ripresa delle nostre attività riscoprendo i campioni più amati o scoprendone di nuovi: gli appuntamenti di oggi

15 giugno 2020

Tra una settimana il grande tennis italiano ripartirà ufficialmente da Todi. I nostri tennisti scenderanno in campo per disputare i Campionati Italiani Assoluti, primo ritorno alle competizioni ufficiali dopo tanta astinenza. Il torneo andrà in onda da lunedi 22 su SuperTennis dalle 10 di mattina fino a tarda sera. Il canale della Fit dunque sta per ripartire con le dirette. Prima però ancora qualche giorno in differite in cui SuperTennis offre a tutti gli appassionati l’opportunità di attendere la normale ripresa di tutte le nostre attività riscoprendo i campioni più amati o scoprendo del tutto alcune delle nuove stelle che hanno conquistato il centro della ribalta negli ultimi mesi. l’intera programmazione sarà riproposta per intero nel corso della notte e della mattina successiva.

Giugno è storicamente il mese dello swing su erba. Questa sarebbe stata la settimana dell’Atp 500 di Halle, ormai da dieci anni punto di riferimento per gli appassionati di SuperTennis e da quasi venti giardino di casa di Roger Federer. Il torneo tedesco è quello che lo svizzero ha vinto più volte, ben 10 e uno di quelli nei quali ha regalato maggiormente spettacolo. SuperTennis ripercorre l’epopea del Maestro sull’erba tedesca. Oggi, tra gli appuntamenti da non perdere, alle 22.30 ecco la sfida dello svizzero contro Tsonga nel 2019.

Ecco il palinsesto completo di martedì 16 giugno:

11.30 ATP QUEEN’S STORY- Kyrgios c. Raonic, 2016
13.45 LE REGINE DEL TENNIS - V.Williams c. Vinci, Wuhan 2015
16.45 ATP HALLE STORY - Seppi c. Robredo, 2015
18.30 ATP QUEEN’S 2019 - Tsitsipas c. Chardy
20.15 WTA BIRMINGHAM STORY - Kerber c. Oliskova, 2015
22.30 ATP HALLE 2019 - Federer c. Tsonga, 2° turno


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi