-

L’epopea di King Roger ad Halle su SuperTennis. Poi ripartono i live con gli Assoluti

Il canale della Fit sta per ripartire con le dirette delle partite. Prima però ancora qualche giorno della programmazione speciale che offre a tutti gli appassionati l’opportunità di attendere la normale ripresa delle nostre attività riscoprendo i campioni più amati

15 giugno 2020

Tra una settimana il grande tennis italiano ripartirà ufficialmente da Todi. I nostri tennisti scenderanno in campo per disputare i Campionati Italiani Assoluti, primo ritorno alle competizioni ufficiali dopo tanta astinenza. Il torneo andrà in onda da lunedi 22 su SuperTennis dalle 10 di mattina fino a tarda sera. Il canale della Fit dunque sta per ripartire con le dirette. Prima però ancora qualche giorno in differita.

Giugno è storicamente il mese dello swing su erba. La prossima settimana sarebbe stata la settimana dell’Atp 500 di Halle, ormai da dieci anni punto di riferimento per gli appassionati di SuperTennis e da quasi venti giardino di casa di Roger Federer. Il torneo tedesco è quello che lo svizzero ha vinto più volte, ben 10 e uno di quelli nei quali ha regalato maggiormente spettacolo. SuperTennis ripercorre l’epopea del Maestro sull’erba tedesca, le battaglie al terzo set, i colpi spettacolari, le finali vinte fino a quella dello scorso anno. Ogni giorno in palinsesto una doppia rassegna su Halle: nel pomeriggio quella meno recente sulla storia del torneo, mentre la sera, intorno alle 22.00, troveranno spazio i migliori match dell’edizione 2019, che ha visto protagonista fino in semifinale anche il nostro Matteo Berrettini. In contemporanea ad Halle si gioca sempre il Queen’s, l’Atp500 britannico ricco di un fascino tutto particolare. Anche per il torneo londinese la prossima settimana ecco una doppia rassegna: quella storica alle 11.30, quella relativa al 2019 andrà invece in onda nel tardo pomeriggio.

Il 17 giugno compie 40 anni Venus Williams, una delle grandi protagoniste degli ultimi 2 decenni del tennis mondiale, vera e propria icona del movimento e ora simbolo anche di longevità. La vincitrice di 7 prove dello slam taglia il prestigioso traguardo senza dare l’impressione di voler appendere la racchetta al chiodo ma anzi pronta a ripartire continuando a dare filo da torcere alle sue avversarie, alcune nate quando lei era già ultraventenne. Supertennis dedica alla venere americana ogni giorno all’ora di pranzo per tutta la prossima settimana la rubrica Le regine del tennis, proponendo i suoi migliori match trasmessi negli anni dal canale della Fit.

Dunque è tutto pronto per un’altra grande abbuffata di tennis stellare, aspettando Todi.


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi