-

Tutti i giorni in tv alle 14.45 il meglio del Masters 1000 Madrid

Federer, Nadal, Djokovic: terra rossa, blu e cemento. Una settimana dedicata a sette sfide epiche del torneo spagnolo

05 maggio 2020

SuperTennis apre una finestra sui Masters1000. Lo fa nella settimana che sarebbe dovuta essere quella del torneo di Madrid. E lo fa proponendo ai propri appassionati, tutti i giorni alle 14.45, i match più belli della storia del torneo spagnolo.

Si tratta di una rassegna straordinaria, che racconta per filo e per segno il percorso recente del torneo iberico, dalle edizioni sul cemento, passando al controverso esperimento su terra blu, fino al ritorno al rosso più classico. Madrid è stato teatro di sfide memorabili, che per la prima volta possono essere viste in chiaro da tutti gli appassionati.

Si parte lunedi, con la finale del 2007 tra Federer e Nalbandian. Un’edizione questa, disputata sul cemento e che ha visto il campione argentino esprimersi su un livello mai toccato prima, né dopo.

Martedi è la volta della finale del 2010 tra Roger Federer e Rafa Nadal, un match che parla da solo.

Il fuoriclasse svizzero torna anche mercoledi 6 maggio. E’ il momento della finale del 2012 disputata contro Thomas Berdych. Una sfida ad altissima intensità, giocata su quella terra blu che quell’anno vide la luce e quello stesso anno morì.

Giovedi 7 maggio, operazione nostalgia. Si torna al 2005, torneo sul cemento e finale al meglio dei cinque set. A sfidarsi per il titolo un giovanissimo Rafael Nadal, alla prima finale indoor della carriera. Dall’altra parte della rete Ivan Ljubicic, all’epoca 26enne, che sarebbe entrato in top ten per la prima volta la settimana successiva.

Venerdi 8 maggio è il giorno dell’apoteosi. Va in onda il più lungo match due su tre mai giocato a livello Atp. E’ la semifinale del 2009 tra Rafael Nadal e Novak Djokovic: un caposaldo della loro rivalità, un passaggio indimenticato di storia del tennis.

Sabato 9 maggio c'è in programma un altro match di grande peso. E’ il secondo turno del 2013 tra un promettentissimo Grigor Dimitrov, astro nascente da poco entrato tra i primi 30 al mondo e il numero 1 del ranking di allora (e di adesso) Novak Djokovic.

Straordinario anche il match che va in onda domenica 10 maggio, a chiusura di questa rassegna unica. Corre l’anno 2011, siamo a livello di 2°turno. Si sfidano due rovesci a una mano, due talenti assoluti: Roger Federer e Feliciano Lopez. Ne esce un match di livello stratosferico, imperdibile per qualunque amante di questo sport. Già, imperdibile.

Come tutta la prossima settimana su SuperTennis!


Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi