-

Berrettini: “Il mio tennista ideale? Una via di mezzo tra Tsitsipas e Thiem”

Il romano, intervistato da beIN SPORTS, ha parlato dei suoi rivali, dal greco a Zverev

16 aprile 2020

Il suo idolo è da sempre Federer (“è nato per giocare a tennis”, ha detto), ma intervistato dal network “beIN SPORTS”, Matteo Berrettini ha parlato dei suoi coetanei più forti e indicato il profilo del tennista ideale. “Tra i giovani della Next Gen, Tsitsipas è secondo me il più talentuoso - ha sottolineato il 24enne romano numero 8 del ranking mondiale - ha un ottimo servizio e ama cercare il punto a rete, zona del campo in cui è molto incisivo. E’ il più giovane tra noi, ma probabilmente quello con maggior talento. Anche Zverev è più piccolo del sottoscritto e ha già giocato diverse finali nei Masters 1000, oltre ade aver vinto nel 2018 le Atp Finals di Londra. Possiede tutte le armi caratteristiche dei Next Gen: è alto ma si muove bene, ha un gran servizio. Il mio tennista ideale è tuttavia una via di mezzo tra Tsitsipas e Thiem”.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi