-

Palestra, film o cucina: così i tennisti azzurri vivono lo stop da coronavirus

Fognini e Mager sono in Liguria, Berrettini è rimasto in Florida, Sonego a Torino recupera dal problema al polso, mentre Sinner si prepara fisicamente a Montecarlo

di Luca Fiorino | 19 marzo 2020

Fermarsi, riorganizzare i propri piani e far squadra in attesa che si plachi la bufera. La diffusione del virus Covid-19 ha provocato effetti a catena in ogni angolo del globo terrestre costringendo tutto il mondo dello sport a dover interrompere le proprie attività. Nel tennis, il primo torneo a piegarsi dinanzi al Coronavirus è stato Indian Wells, primo Masters 1000 in programma in questo inizio surreale di stagione. Data la situazione sempre più allarmante, a capitolare sono stati poi a cascata tutti gli altri tornei in calendario nei mesi di marzo e aprile. Allora la domanda sorge spontanea: in questo periodo di stop forzato, ma così delicato, in cui l'emergenza coronavirus è entrata di prepotenza a sconvolgere le vite di tutti noi, come impiegano il proprio tempo i giocatori italiani?

Ecco la prima carrellata, con le voci degli azzurri.

MATTEO BERRETTINI
La salute prima di tutto, limitando gli spostamenti e restando per quanto possibile a casa. In questi giorni Matteo Berrettini si trova a Boca Raton in compagnia di alcuni giocatori come Felix Auger-Aliassime, Tommy Paul e Kevin Anderson. Il top 10 azzurro sta ritrovando la forma migliore con qualche esercizio di repertorio e un po’ di corsa dopo lo stop forzato occorso a inizio stagione. “In questo momento siamo lontani - afferma coach Santopadre -. Io sono a Roma rinchiuso in casa, ma ci stiamo organizzando per il meglio ipotizzando che la pausa purtroppo sarà più lunga di quanto è stato al momento ufficializzato”.

FABIO FOGNINI

Dopo un primo periodo trascorso a Barcellona con la moglie Flavia Pennetta e i bambini, Fabio Fognini è tornato sabato scorso nella sua amata Arma di Taggia rimanendo vicino alla propria famiglia. “Aspetta che si evolva la situazione per decidere sul da farsi - confessa papà Fulvio -. Non appena la situazione migliorerà e si capirà qualcosa in più andrà a Roma ad allenarsi con Corrado Barazzutti. Nel frattempo si sta dedicando alla famiglia e si allena nella palestra che abbiamo qui in casa per occupare il tempo e non perdere il ritmo”.

LORENZO SONEGO

Il numero tre d’Italia sta caricando le batterie in attesa che tutto torni quanto prima alla normalità. “Sono rientrato dall’America e da qualche giorno sono a casa - confessa Lorenzo Sonego -. Per questa settimana non mi allenerò perché ho un po’ di male al polso. Sto uscendo di casa solo per andarmi a curare e guarire al meglio. Cerco di stare il meno possibile fuori di casa, al massimo rimango in giardino per respirare un po’ d’aria pulita. Dalla prossima settimana mi andrò ad allenare in un luogo a porte chiuse e in totale sicurezza. Non credo ci saranno problemi in tal senso. Hobby per occupare il tempo libero? Basket e un po’ di pasta fatta in casa”.

JANNIK SINNER

La promessa azzurra è rientrata in Europa venerdì scorso dopo il viaggio in America. Jannik non ha perso un solo istante del proprio tempo e assieme al coach Riccardo Piatti sono già al lavoro da sabato. “È a Montecarlo dove si sta allenando mattina e pomeriggio sugli spostamenti con un occhio di riguardo alla preparazione fisica con Dragolujb Kladarin - svela Piatti -. Dalla prossima settimana, quando spero che i numeri del virus scenderanno, vedremo se potremo aprire anche da noi. Soltanto quando e se ci saranno le condizioni per farlo senza mettere in pericolo nessuno. Cosa fa Jannik nel tempo libero? Si diletta con i videogame, in particolar modo a Fifa 2020, e con altri giochi di sport senza rinunciare a qualche serie TV la sera”.

GIANLUCA MAGER

È stata la rivelazione di inizio anno con la splendida finale colta nell’ATP 500 di Rio de Janeiro e la vittoria contro il sudcoreano Ji Sung Nam alla sua prima convocazione in Coppa Davis. Gianluca Mager non vede l’ora di ripartire e sfrutta questo tempo per rilassarsi un po’. “Sono a Sanremo rinchiuso in casa da qualche giorno e provo ad allenarmi per quanto posso - dichiara il ligure -. Nel tempo libero sto faendo qualche scorpacciata di film sul divano assieme alla mia fidanzata (Valentine Confalonieri, ex giocatrice numero 400 WTA nel 2010, ndr). Adesso sto cercando la serie tv giusta per occupare un po’ di tempo. Consigli?

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi