-

Potchefstroom: Musetti si ferma al 2° turno

Nel challenger sudafricano sul cemento il 18enne di Carrara, ottava testa di serie, cede in due set a Lock dello Zimbabwe. Mercoledì era uscito al primo turno Ornago, proveniente dalle qualificazioni

12 marzo 2020

Nulla da fare per Lorenzo Musetti nel secondo turno del “Potchefstroom Challenger”, torneo challenger Atp dotato di un montepremi di 35.000 dollari che si disputa sul cemento di Potchefstroom, in Sudafrica. Il 18enne di Carrara, numero 287 del ranking mondiale e ottava testa di serie, dopo aver sconfitto all'esordio (62 75) l'irlandese Simon Carr, numero 531 Atp, ha ceduto per 75 75, in un'ora e quaranta minuti di partita, a Benjamin Lock, giocatore dello Zimbabwe, numero 433 Atp. 

Mercoledì era uscito di scena, ma al primo turno, anche Fabrizio Ornago: il 27enne lombardo di Gorgonzola, numero 406 Atp, dopo aver superato le qualificazioni, era stato battuto all'esordio nel main draw per 61 36 62, in un'ora e 46 minuti di gioco, dall'israeliano Edan Leshem, numero 356 del ranking mondiale. 

Risultati

“Potchefstroom Challenger”
ATP Challenger
Potchefstroom, Sudafrica
9 - 15 marzo 2020
$35.000 - cemento

SINGOLARE
Primo turno
Edan Leshem (ISR) b. (q) Fabrizio Ornago (ITA) 61 36 62 
(8) Lorenzo Musetti (ITA) b. Simon Carr (IRL) 62 75

Secondo turno
Benjamin Lock (ZIM) b. (8) Lorenzo Musetti (ITA) 75 75

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi