-

Coppa Davis, tutti i coreani arrivati a Cagliari. Giovedì il sorteggio

Le squadre continuano ad allenarsi in vista del preliminare in programma al Tennis Club Cagliari. Le nazionali alloggiano in due ali separate dello stesso hotel. Arrivati anche gli ultimi coreani

02 marzo 2020

Italia-Corea del Sud entrerà presto nel vivo. Giovedi' 5 marzo, alle 11.30, al Teatro Doglio di Cagliari, si svolgerà il sorteggio del preliminare di Coppa Davis in programma il 6 e 7 marzo al Circolo Tennis Cagliari, su terra rossa all'aperto. Si conosceranno dunque gli abbinamenti dei due singolari della prima giornata, del doppio e degli altri due singolari della seconda giornata. Tutti gli incontri saranno al meglio dei tre set, con tiebreak anche nel parziale decisivo.

La sfida, che vale un posto nella fase a gironi della Coppa Davis 2020, si disputerà a porte aperte. La conferma è arrivata mercoledì scorso in una conferenza stampa nella sede di rappresentanza della Giunta alla presenza del Presidente della Regione Christian Solinas, del sindaco Paolo Truzzu e del presidente della Federazione Italiana Tennis, Angelo Binaghi. 

Le squadre, che alloggiano in ali separate dello stesso hotel, sono al completo. Simone Bolelli, reduce dalla finale persa in doppio nel Challenger di Pau, ha raggiunto i compagni che già si stanno allenando in vista del tie: Fabio Fognini, numero 11 del mondo; Lorenzo Sonego, numero 46; Gianluca Mager, numero 77; e Stefano Travaglia, numero 84.
 
Il capitano coreano Heesung Chung è arrivato a Cagliari solo con due giocatori: Ji Sung Nam, numero 243 del mondo, e Min-Kyu Song, 29enne numero 982 del ranking. Nella tarda serata di domenica sono atterrati da Columbus, negli Stati Uniti, Hong Chung, numero 1323 delle classifiche ATP in singolare, e Duckhee Lee, n.235, primo giocatore sordo ad aver passato un turno nel circuito maggiore. 

Solo oggi è arrivato Yunseong Chung, numero 334 del mondo, che ha dovuto effettuare il tragitto più lungo. La scorsa settimana ha infatti giocato un torneo ITF in Turchia, ad Antalya, perdendo all'esordio. Avrebbe dovuto fare scalo a Istanbul, ma il suo volo per Roma è stato cancellato così è dovuto volare su Mosca per poi ripartire verso Roma e da qui finalmente atterrare a Cagliari.

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi