-

Quinzi riparte da Antalya, dove si qualifica Ingarao

Il marchigiano e il siciliano giocano il “25mila” sulla terra in Turchia, in gara a Vale do Lobo (Portogallo) Bonadio, Bortolotti e Turchetti. In campo a Sharm El Sheikh gli junior Rottoli, Nardi e Maestrelli con Capecchi, Ricca e Iannaccone, esce all’esordio Noce ad Heraklion dove è al via Massara

25 febbraio 2020

Europa e Africa sono i continenti in cui sono impegnati giocatori italiani questa settimana nel circuito ITF. Esce subito di scena Gabriele Maria Noce ad Heraklion (Grecia), dove è in gara anche Antonio Massara. Sono in tabellone nel “25mila” di Antalya, in Turchia, Alessandro Ingarao e Gianluigi Quinzi, mentre a Vale do Lobo (Portogallo) sono in gara Riccardo Bonadio, Marco Bortolotti e Nicolò Turchetti. Ben sei azzurri hanno scelto invece Sharm El Sheikh: si tratta dei giovani Francesco Maestrelli, Lorenzo Rottoli e Luca Nardi, oltre a Daniele Capecchi, Giorgio Ricca e Federico Iannaccone.

M25 ANTALYA
Sono due i tennisti italiani nel tabellone principale del 25mila dollari di Antalya, in Turchia. Alessandro Ingarao, passato attraverso le qualificazioni, debutta nel main draw contro l’altro qualificato ungherese Peter Nagy, mentre Gianluigi Quinzi affronta al primo turno il turco Ergi Kirkin.
-------------------------

“MTA Open”
Antalya, Turchia
$25.000 - terra
24 febbraio – 1 marzo, 2020

SINGOLARE
Primo turno
(q) Alessandro Ingarao (ITA) c. (q) Peter Nagy (HUN)
Gianluigi Quinzi (ITA) c. Ergi Kirkin (TUR)

M15 HERAKLION
Esordio amaro per Gabriele Maria Noce nel 15 mila dollari di Heraklion, in Grecia, dove è stato sconfitto 63 61 al primo turno dallo statunitense Vasil Kirkov. Al via anche Antonio Massara, passato attraverso le qualificazioni, che sfida il rumeno Nicholas David Ionel, quinta testa di serie.
-------------------------

“Lyttos Beach ITF World Tour”
Heraklion, Grecia
$15.000 - cemento
24 febbraio – 1 marzo, 2020

SINGOLARE
Primo turno
Vasil Kirkov (USA) b. Gabriele Maria Noce (ITA) 63 61
(q) Antonio Massara (ITA) c. (5) Nicholas David Ionel (ROU)

M15 SHARM EL SHEIKH
Una pattuglia di sei tennisti italiani è al via del 15mila dollari di Sharm El Sheikh, in Egitto. Francesco Maestrelli debutta contro il sudafricano Vaughn Hunter, in tabellone con una wild card, Lorenzo Rottoli deve vedersela con l’olandese Ryan Nijboer, mentre l’altro junior Luca Nardi sfida il ceco David Poljak, terzo favorito del seeding. Daniele Capecchi, sesta testa di serie, fa il suo esordio con il britannico Alexis Canter, passato attraverso le qualificazioni, Giorgio Ricca affronta il bulgaro Simon Anthony Ivanov, mentre Federico Iannaccone è opposto al canadese Keisey Stevenson.
-------------------------

“Soho Square”
Sharm El Sheikh, Egitto
$15.000 - cemento
24 febbraio – 1 marzo, 2020

SINGOLARE
Primo turno
Francesco Maestrelli (ITA) c. (wc) Vaughn Hunter (RSA)
Lorenzo Rottoli (ITA) c. Ryan Nijboer (NED)
Luca Nardi (ITA) c. (3) David Poljak (CZE)
(6) Daniele Capecchi (ITA) c. (q) Alexis Canter (GBR)
Giorgio Ricca (ITA) c. Simon Anthony Ivanov (BUL)
Federico Iannaccone (ITA) c. Keisey Stevenson (CAN)

M15 VALE DO LOBO
Tre tennisti italiani ai nastri di partenza del 15mila dollari di Vale do Lobo, in Portogallo. Riccardo Bonadio, numero 1 del tabellone, affronta al primo turno l’irlandese Peter Bothwell, Marco Bortolotti, quarta testa di serie, è stato sorteggiato contro l’olandese Guy Den Heijer, mentre Nicolò Turchetti deve vedersela al debutto con l’australiano Maverick Banes, terzo favorito del seeding.
-------------------------

“Vale do Lobo Tennis Open”
Vale do Lobo, Portogallo
$15.000 - cemento
24 febbraio – 1 marzo, 2020

SINGOLARE
Primo turno
(1) Riccardo Bonadio (ITA) c. Peter Bothwell (IRL)
(4) Marco Bortolotti (ITA) c. Guy Den Heijer (NED)
Nicolò Turchetti (ITA) c. (3) Maverick Banes (AUS)

Commenti

Partecipa anche tu alla discussione, accedi